Doccia, ecco quanto costa e perchè farla ogni giorno non è un bene

La nostra pelle normale e sana possiede uno strato protettivo di grassi e un equilibrio di batteri “buoni” che aiutano a proteggere lo strato epidermico del nostro corpo da secchezza e germi.

Se sottoponi la nostra pelle a pulizia eccessiva e smodata, adoperando elementi comunque estranei come saponi, seppur di presunta qualità, e soprattutto, nella peggiore delle ipotesi, facendo uso di saponi aggressivi e strofinando molto, puoi rimuovere questo strato, provocando la condizione di una pelle secca, irritata e pruriginosa. 

DOCCIA COSTO NO OGNI GIORNO
Fonte Foto Canva

Tutto ciò può arrivare a causare crepe nella pelle che consentono il passaggio di germi e allergeni, provocando addirittura infezioni della pelle o reazioni allergiche. Inoltre, il sistema immunitario del tuo corpo ha bisogno di una certa stimolazione dai germi sani, compresi quelli che vivono sulla tua pelle. Se li lavi via troppo velocemente, il tuo corpo non ha la possibilità di produrre gli anticorpi che li proteggono.

I saponi antibatterici possono effettivamente essere, nel tempo, un serio danno, uccidendo la protezione batterica naturale buona contro i germi più infettivi sulla pelle che sono più difficili da trattare. Questo può fare una differenza ancora più grande nei bambini mentre i loro anticorpi si sviluppano in modo equilibrato. Ecco perché alcuni pediatri e dermatologi consigliano di non fare il bagno tutti i giorni ai bambini, in particolare neonati.

Sei un fissato con la pulizia? Occhio al numero eccessivo di docce

Cosa succede quando non fai abbastanza docce? Potresti nel contempo avere ben altri problemi. Bene, i tuoi amici, familiari e colleghi potrebbero prima di tutto informarti del problema più ovvio: l’odore poco gradevole che emani. Tutto questo potrebbe non essere un buon punto di partenza per costruire relazioni sane con le persone a casa, a scuola e al lavoro.

Ma ci sono anche alcuni problemi di salute e di pelle che possono sorgere per una igiene personale scadente. L’accumulo di grassi può causare un eccesso di batteri che causano l’acne. Sporco e pelle morta possono aumentare il problema ostruendo i pori. Conclusione: fare il bagno o la doccia troppo poco potrebbe significare aumento brufoli. L’accumulo di grassi può causare anche altri problemi della pelle: la desquamazione della pelle sul cuoio capelluto (forfora) e riacutizzazioni di condizioni cutanee esistenti come l’eczema.

Quante docce a settimana dovremmo fare allora? Non esiste una risposta valida per tutti i soggetti a questa domanda. Molti medici dicono che una doccia quotidiana va bene per la maggior parte delle persone. (Andando oltre potrebbero sopraggiungere seri problemi alla pelle).

Ma per molte persone, due o tre volte docce a settimana, sono sufficienti e potrebbero essere anche migliori per mantenersi in buona salute. Dipende in parte dal tuo stile di vita.

Non dimenticare che un numero elevato di docce comporta anche un consumo non indifferente di energia elettrica o gas (dipende dal tuo tipo di riscaldamento). Tieni presente che consumiamo luce o gas, e naturalmente acqua, anche per la lavatrice, la lavastoviglie e per cucinare, e non siamo certo i soli a lavarci dentro casa. Gli esperti dicono che una doccia di 5 minuti rappresenta il 40% del consumo globale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news