Aiuta a scegliere i nomi dei bambini: quanto guadagna la consulente? Cifre assurde

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Taylor Humphrey, è lei la “baby namer” famosissima sul web: non sapete che nome dare a vostro figlio? Ci pensa lei, ma le consulenze hanno un prezzo da capogiro.

Ormai siamo abituati a sentire di nuove professioni che rendono ricchi coloro che hanno avuto l’idea geniale. La consulenza per i nomi dei nascituri, però, sembra un fatto alquanto nuovo e originale.

baby namer guadagno
Fonte Foto Canva

Si chiama Taylor Humphrey la 33enne americana che si definisce “baby namer”, ovvero consiglia ai futuri genitori indecisi il nome giusto per il loro bambino. Le sue consulenze non sono certo a buon mercato ma, in realtà, sono frutto di tanto studio e una grande passione.

La Humphrey ha sempre avuto, fin da piccola, una grande passione per i nomi. Ha studiato e ricercato le storie dietro ad ogni nome e i loro significati, appassionandosi sempre più alla materia. Ha poi studiato presso la New York University e provato la carriera di sceneggiatrice ma, successivamente, ha deciso di seguire la sua più grande passione ed è diventata “baby namer”. Sui social è famosissima: sapete quanto costa una sua consulenza?

Taylor Humphrey, quanto costa una consulenza per i nomi dei bambini?

La professionista offre una serie di consulenze che hanno prezzi diversi. Ovviamente i suoi consigli non sono forniti a caso: Taylor deve sapere i dettagli sulla famiglia, la cultura e le origini dei genitori. Le richieste sono spesso personalizzate; ovvero i futuri genitori possono richiedere un nome che abbia un certo significato o sia legato alla loro cultura di origine.

Taylor non suggerisce solo un nome da scegliere, ma manda una lista di alternative tra le quali scegliere il preferito. Più la consulenza richiesta è personalizzata e più il suo prezzo aumenta. Secondo il giornale New Yorker la Humphrey ha trovato il nome a più di cento bambini nel 2021.

nomi bambini
foto Instagram di Taylor Humphrey

La sua consulenza base costa, in media, 1500 dollari: a questo prezzo la donna fornirà per telefono la lista di nomi scelti. Qualora si necessiti di più incontri e un consulto più approfondito per la decisione, il prezzo può arrivare anche a 10.000 dollari. Questo accade, ad esempio, qualora la baby namer debba fare una ricerca genealogica sulla famiglia o voglia abbinare il nome del bambino ad una professione.

Calcolando quante consulenze compie all’anno, possiamo immaginare un guadagno molto sostanzioso per la Humphrey. La donna è anche molto nota sui social, in particolare Instagram e Tik Tok, dove è nota come “whatsinababyname”. Sicuramente avrà un guadagno anche da questo punto di vista, visto quanto guadagnano in media gli influencer.