Telegram sfida WhatsApp: il nuovo aggiornamento è straordinario

Telegram ha deciso di mettere giù l’artiglieria pesante e sfidare WhatsApp. Il servizio di messaggistica ha presentato un nuovo aggiornamento per tutti gli utenti dell’app: ecco che cosa ci si aspetta.

Fino a poco tempo fa Telegram non era stato preso troppo in considerazione dalla maggior parte degli utenti. Le cose sono cambiate in modo netto con i continui crash e down sempre più frequenti di WhatsApp. Questi eventi hanno portato alla crescita del servizio di messaggistica di colore blu, dove in molti hanno scaricato l’app. Adesso sono pronti a sferrare l’attacco con un aggiornamento attesissimo.

telegram sfida whatsapp
fonte foto: AdobeStock

Sebbene WhatsApp sia indubbiamente l’applicazione di messaggistica istantanea più popolare al mondo. Le interruzioni e i malfunzionamenti sempre più frequenti del suo servizio hanno dato un assisti a tutti i suoi concorrenti. In particolare a Telegram, l’app che sta avendo una escalation continuo ormai da diversi anni. Si tratta di un servizio che sta acquisendo un bel po’ di fiducia dagli utenti.

Tra l’altro, l’app include anche alcune funzionalità avanzate che lo distinguono dall’app più utilizzata in Italia e in tutto il resto del mondo. Entrambi sono servizi che offrono ciò che promettono. Ed hanno una sicurezza per quanto riguarda la privacy notevole. Ma sempre più utenti preferiscono il servizio della società che ha sede a Dubai che adesso è pronto a lanciare un aggiornamento.

Telegram aggiornamento, tante novità in arrivo a novembre

A distanza di poco dall’ultimo, arriva un nuovo aggiornamento per Telegram. Si tratta della versione 9.1.2 che porta con sé la consueta valanga di novità. L’app di messaggistica, che è la rivale storica di WhatsApp con diverse differenze, diventa ancora più social. E continua su un percorso pieno di funzionalità e idee. Questa novità è in fase di rilascio sia per Android che per iOS.

Si tratta di un aggiornamento atteso nel mese di novembre 2022 che porta con sé tante novità che renderanno l’esperienza dell’utente ancora più completa. La prima caratteristica che segnaliamo è l’introduzione dei topic nei gruppi con più di 200 affiliazioni. È ora possibile abilitare i temi e creare slot separati per qualsiasi tema. Funzionano come chat individuali all’interno del gruppo e supportano l’impostazione di notifiche e condivisione dei media. Non manca il supporto ai sondaggi, ai bot e all’utilizzo dei messaggi fissi.

Abbiamo poi l’introduzione della funzione di username collezionabile. Oltre a un nome utente di base, ora puoi assegnare diversi soprannomi collezionabili a ciascuno dei tuoi account e chat pubbliche. La proprietà di questi è garantita dalla rete blockchain TON e possono essere acquistati e venduti attraverso una piattaforma dedicata.

Per chi è iscritto a Telegram Premium c’è una novità ulteriore. Ovvero la trascrizione istantanea di un testo ai videomessaggi. Sin dal debutto del servizio, gli abbonati hanno potuto sfruttare la trascrizione di qualsiasi messaggio vocale e ora questa stessa funzionalità è disponibile anche per i videomessaggi.

Il team di sviluppo ha anche introdotto 12 nuovi set di emoji, una modalità notturna ridisegnata su iOS. Ma anche dei piccoli miglioramenti al layout e al ridimensionamento del testo su Android, 4 nuovi emoji interattivi e 3 reazioni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news