Gli effetti benefici della birra, altro che bufala: scopriamoli insieme

A volte non c’è niente di meglio che aprirne una fredda dopo una lunga giornata di lavoro. Gustarla, rigorosamente in un boccale di vetro, in compagnia dell’amico del cuore, che ti sorride, che rende tutto più bello. Parliamo della birra, compagna di avventura degli italiani, apprezzata dagli chef anche in cucina.

Tendiamo a vedere la birra come un “piacere” da prendere con le molle, forse perché associamo tutta quella schiuma all’inevitabile aumento di peso, per non parlare poi di quell’alcol, eterno nemico-tentatore, che dovrebbe sempre essere un compagno una tantum e non una brutta e pericolosa abitudine.

Birra proprietà benefici
Fonte Foto Canva

Ma sarai felice di sapere che, se consumata con moderazione, i benefici di una pinta di birra potrebbero andare ben oltre l’aiutarti a rilassarti dopo una settimana stressante, mentre sei davanti alla tua pizza fumante preferita e vieni inebriato dal profumo di mozzarella e pomodoro.

Innanzittutto, cosa significa esattamente “bere con moderazione”? Le linee guida dietetiche per gli americani, tanto per dirne una, definiscono il consumo moderato di alcol come bere un drink al giorno per le donne e fino a due drink al giorno per gli uomini. Siamo certi che per gli italiani il discorso è già un po’ eccessivo.

Mentre la ricerca mostra che c’è spazio per il “bere sano” come parte di una dieta equilibrata e razionale, gli esperti in tal senso consigliano anche di non iniziare a bere se ci si rende conto di avere, soggettivamente, effetti collaterali per la salute.

Ma se tieni una confezione da sei della tua birra preferita in frigorifero, aprine una e scopri questi potenziali benefici per la salute. Te li vogliamo raccontare. Molti esperti concordano sul fatto che la birra sia più simile a un alimento che a una bevanda, dopotutto viene chiamata anche pane liquido. Occhio per tanto alle calorie e agli effetti sul peso: zuccheri, alcol, cereali, un mix insomma di non poco conto.

Birra: ecco gli effetti benefici che non ti aspetti

Se hai mai sorseggiato una pinta di una nera irlandese doppio malto, sai esattamente cosa significa, ovvero storia e qualità assoluta. Mentre devi essere consapevole di quante calorie stai sorseggiando in ogni bicchiere: questo ti renderà maggiormente consapevole quando bevi birra.

Secondo uno studio recente, la birra contiene più proteine ​​e vitamine del gruppo B del vino. Il contenuto di antiossidanti della birra è equivalente a quello del vino, ma gli antiossidanti specifici sono diversi perché l’orzo e il luppolo utilizzati nella produzione della birra contengono flavonoidi diversi da quelli dell’uva utilizzata nella produzione del vino.

Gli esperti affermano anche che la birra vince sul vino quando si tratta di vitamine del gruppo B, fosforo, folato e niacina. La birra ha anche proteine ​​significative e alcune fibre. Ed è una delle poche fonti alimentari significative di silicio, che la ricerca mostra può aiutare a prevenire l’osteoporosi. Una ricerca suggerisce anche che la birra può contenere prebiotici che alimentano i batteri buoni nel nostro intestino.

Uno studio pubblicato sulla rivista dell’Associazione europea per lo studio del diabete ha rilevato che le persone che bevono birra da 3 a 4 volte a settimana avevano meno probabilità di sviluppare il diabete rispetto a quelle che non bevono mai.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news