Terremoto fortissimo, magnitudo 5.3: danni e epicentro, la situazione

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una fortissima scossa di terremoto è stata registrata nelle ultime ore ed è tornata a far vivere attimi di incubo ad una popolazione già martoriata da eventi naturali catastrofici: ecco tutti i dettagli del sisma.

La terra è tornata  a tremare in uno dei luoghi più belli e suggestivi del pianeta, ma anche più danneggiati da eventi di questo genere. Si è trattata di una scossa di forte intensità avvertita in più zone della nazione. Un evento che ha portato alla luce uno dei più tragici momenti che ci siano stati nell’epoca moderna.

terremoto indonesia
fonte foto: AdobeStock

Torniamo a parlare di una forte scossa di terremoto che ha generato grande preoccupazione tra la popolazione nelle ultime ore. Si è trattato di un evento sismico segnalato in un’area che si trova dall’altra parte del mondo risposto a noi. Ma che in passato è stato martoriato proprio per via di fenomeni naturali che hanno avuto conseguenze devastanti, causando danni inauditi.

La Sala Sismica INGV di Roma ha registrato una forte scossa di terremoto in Indonesia. Un evento che è stato avvertito da tantissime persone nella zona centrale dell’area. La situazione continua ad essere monitorata dalle autorità che cercando di avere sotto controllo il momento. Andiamo a conoscere tutti i dettagli del sisma che sono stati diramati dai sismografi per aggiornare.

Terremoto in Indonesia, i dettagli del sisma: magnitudo ed epicentro

Una forte scossa di terremoto è tornata a far tremare l’Indonesia alle ore 01:03 italiane, quando invece erano le ore 08:03 locali, sempre di domenica 6 novembre. La magnitudo 5.7 ha avuto una profondità di 248 km ed ha fatto temere il peggio, soprattutto quanto accaduto in passato.

L’epicentro è stato registrato a 69 km a sud-ovest del distretto di Kepulauan Sitaro, sempre nella parte centrale della nazione. La scossa è stata avvertita anche nella provincia di North Maluku, vicina all’epicentro. Per fortuna non ci sono state segnalazioni per quanto riguarda danni a strutture o feriti. L’agenzia inoltre non ha emesso un avviso di tsunami. Affermando che il terremoto non aveva il potenziale per scatenare un evento di quel tipo.

Come si può vedere dalla mappa dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la zona interessata è la parte centrale del paese, precisamente a nord di Sulawesi. Una zona che nel 2018 ha subito un forte terremoto che ha innescato uno tsunami. Con onde alte fino a tre metri vicino alla capitale dell’isola, Palu. Migliaia sono stati i morti.

L’Indonesia è il paese più grande del mondo composto esclusivamente da isole. Un fatto che mette le delicate isole costantemente a rischio terremoti. La povertà diffusa, l’instabilità politica e la scarsa distribuzione delle risorse contribuiscono alle fragili infrastrutture della regione. In tanti si ricorderanno quando nella giornata del 26 dicembre 2004 uno tsunami. Innescato da un terremoto sottomarino a largo della costa indonesiana. Questo ha devastato la costa di nove paesi sull’Oceano Indiano uccidendo 200mila persone.

terremoto indonesia
fonte foto: screen sito INGV