Kiss me Licia, che fine ha fatto Pasquale Finicelli? Il cambiamento è sorprendente

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Kiss Me Licia è stato uno dei programmi più seguiti della televisione italiana. Tanti i protagonisti al suo interno. Ma che fine ha fatto Pasquale Finicelli? Scopriamo insieme il suo presente.

Il legame tra Italia e Giappone sul lato dei prodotti culturali è sempre solidissimo. Nel tempo, il pubblico nazionale ha visto arrivare tantissimi contenuti. Tutti hanno riscosso un successo che ha portato i vertici a puntare su tali prodotti. Tra questi troviamo Kiss Me Licia.

Kiss me Licia, Pasquale Finicelli
Fonte foto: screen YouTube

Kiss Me Licia arriva in Italia, come manga, nei primi anni Duemila ma negli anni Ottanta è stato trasformato in un telefilm per bambini. Come protagonista c’era Cristina D’Avena mentre Mirko era fatto interpretato proprio da Pasquale Finincelli. Quanto creato è ancora oggi ricordato. Ma se di Cristina D’Avena sappiamo tutto, molti si chiedono che fine abbia fatto Finincelli.

La trasformazione in serie ha dato vita al prodotto Love me Licia. La prima messa in onda è datata 1986 e idealmente rappresenta un sequel del prodotto principale. Questo, poi, ha avuto anche altre tre serie. Insomma, all’epoca quanto creato ricevette tantissimi consensi. Ancora oggi, infatti, è ricordato con affetto. Ma che fine ha fatto Pasquale Finicelli? Scopriamo il dopo Love me Licia e il suo presente.

Kiss me Licia, che fine ha fatto Pasquale Finicelli? Da Love me Licia al presente, la sua storia

Love me Licia ha dato sicuramente spazio a importanti giovani artisti. Tra questo troviamo Pasquale Finicelli che interpretato Mirko facendo battere il cuore di tantissime persone. Per lui, negli anni Novanta, c’è stata l’occasione nella serie Occhio di falco. Mentre pochi anni dopo è stato protagonista nel programma Meteore. Il suo oggi è lontano ma non lontanissimo dallo spettacolo. In un’intervista rilasciata a Libero, qualche anno fa, confessò la sua occupazione: lavorava in una concessionaria di pubblicità legata all’azienda Fiat.

Continuando nell’intervista, Finicelli svelò di occupare il ruolo di autista e uomo di fiducia del presidente e amministratore delegato. Nonostante un lavoro soddisfacente, per Finicelli l’allontanamento dalla televisione e dalla musica non è stato facile. Ha vissuto un periodo molto duro. Questo perché era in attesa di una telefonata che non arrivava mai.

Nonostante un momento durissimo, ha affermato che ha sempre avuto un carattere positivo. Con questo e con i suoi valori ricevuti dai suoi genitori, è riuscito a riprendersi completamente da solo. Cosa che gli ha permesso di chiudere quel capitolo della sua vita e dedicarsi ad altro.

Insomma, a seguito di scelte non proprio felici Pasquale Finicelli ha detto addio al suo sogno. Un sogno che lo portata alla musica e a cui credeva tanto. Oggi, come svelato, si occupa di altro anche se la pubblicità si lega allo spettacolo. Ormai, però, la sua storia nello spettacolo si è conclusa ma ha saputo riprendere in mano la sua vita.

Pasquale Finicelli oggi
Fonte foto: Facebook