Come mantenere la forma con allenamenti in casa? 5 esercizi possono aiutarti

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Condurre allenamenti in casa può essere molto importante per il nostro corpo e organismo. Ci sono grandi vantaggi in questa pratica, uno è super. Attenti, però, al rovescio della medaglia.

Il mantenimento della forma è un aspetto, per molti, fondamentale. La possibilità di allenarsi non è sempre attiva, quindi si preferisce condurre degli esercizi a casa. Sono 5 gli esercizi che possono darci degli ottimi risultati.

Allenamenti in casa
Fonte foto: Adobe Stock

Procedere agli allenamenti in casa non è un aspetto assolutamente nuovo. Tante persone vogliono mantenersi in forma e dare vita ad un fisico tonico e con pancia piatta. L’attività fisica, come possiamo ben immaginare, viene svolta in palestra o al parco. Si possono raggiungere dei risultati, però, anche stando a casa. Tramite alcuni pratici e semplici esercizi da eseguire.

Allenarsi nella propria abitazione ha tantissimi vantaggi anche se ci sono degli svantaggi. I vantaggi riguardano il tempo ed il denaro. Lavorare da casa permette di non consumare troppo tempo per raggiungere la palestra. E, di riflesso, permette di non impiegare soldi per l’abbonamento. Per quanto riguarda gli svantaggi, essere seguiti da un personal trainer è tutta un’altra cosa. Essere seguiti permette anche di correggere gli errori che commettiamo. Anche se possiamo riferimento ai tutorial che circolano in rete. Per chi volesse, però, allenarsi in casa è possibile. 5 esercizi lo dimostrano.

5 esercizi per eseguire gli allenamenti in casa: ecco tutti i dettagli

Ci sono vari allenamenti che si possono mettere in pratica. Per braccia e muscoli, come bicipiti e tricipiti, ci sono 2 esercizi da prendere in considerazione. Per i bicipiti possiamo eseguire uno standing curl con due bottiglie di acqua da mezzo litro. Queste posizionate una per mano. Posizioniamoci in piedi con avambracci passi. Si possono fare 3 serie da 10 ripetizioni.

Per quanto riguarda i tricipiti possiamo posizionarci con le spalle verso il divano e le mani sul bordo della seduta, eseguendo il bench dip. Il corpo deve essere allineato e successivamente pieghiamo le braccia portando il corpo sul pavimento e facendo perno sui talloni. I gomiti devono essere stretti e il busto allineato. Sempre 3 serie da 10 ripetizioni.

Arriviamo al conosciutissimo squat. Questo permette di rafforzare i muscoli delle gambe, nello specifico i quadricipiti. Anche in questo caso possiamo partire da 3 serie e 10 ripetizioni. L’esecuzione è conosciuta ma un trucco che permette la sua esecuzione riguarda il fatto di avere le punte dei piedi di poco divaricate senza alzare i talloni dal suolo.

Per petto e pettorali possiamo allenarci tramite piegamenti. Anche se, ed è giusto ricordarlo, un non corretto svolgimento dell’esercizio può portare un problema alle spalle. Quindi, cerchiamo informazioni su come eseguire correttamente l’esercizio. Passiamo poi agli addominali. In questo caso sediamoci sul bordo del divano con le mani sulla seduta. Gambe distese e che devono alzate quando sono praticamente parallele al pavimento. Da qui, avviciniamo le ginocchia al busto e ripetiamo per 5 volte. Facciamo 3 serie e 5 ripetizioni.

Praticare questi esercizi a casa permette di avere un corpo più tonico. Insieme agli allenamenti non va dimenticato anche un’alimentazione sana ed equilibrata. I risultati potrebbero vedersi in breve tempo anche se sarebbe meglio chiedere agli specialisti prima di proseguire da soli.