Federica Sciarelli, fuori di sé a Chi l’ha visto: lo sfogo di rabbia in diretta

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La puntata di Chi l’ha visto? Del 2 novembre 2022 ha subito una partenza in ritardo. Molti telespettatori del sito si sono interrogati suoi motivi. La conduttrice Federica Sciarelli ha dato la sua risposta.

I palinsesti televisivi hanno degli orari prestabiliti. Soprattutto se si parla di programmi che vanno in diretta. Quando c’è uno spostamento, questo viene segnalato. Nella serata di ieri, però, Chi l’ha visto? ha visto la sua messa in onda avvenire in ritardo. I telespettatori del programma hanno subito commentato in merito. Mostrando anche una certa insofferenza.

Federica Sciarelli, Chi l'ha visto?
Fonte foto: Screen Rai

La puntata del 2 novembre di Chi l’ha visto? non è partita nei migliori dei modi. Lo slittamento di qualche minuto ha causato un certo malcontento. Slittamento dovuto dal programma che era in onda in precedenza. Per questo motivo, si è partiti alla ricerca di chi abbia portato allo slittamento.

Prima del programma condotto da Federica Sciarelli, Rai 3 mette in campo vari programmi. Dalle 20 si parte con Blob, dopo si passa a Via dei Matti N° 0 per poi dare la linea a Il cavallo e la torre di Marco Damilano. Infine tocca alla soap di Rai 3, Un posto al sole. Sono 4 i programmi che sono finiti al centro dell’indagine.

Slitta Chi l’ha visto? Il motivo e il commento di Federica Sciarelli

In apertura di programma, Federica Sciarelli si è subito scusata del ritardo. La giornalista e conduttrice ha sottolineato di come la colpa non fosse loro. In genere, continua, i programmi slittano per via dei dibattiti parlamentari. In sostanza, temi da Servizio Pubblico. Non è questo il caso. La giornalista chiude scagionando Un posto al sole dato che è un prodotto registrato. La Sciarelli chiude il suo intervento promettendo a Maurizio Mannoni che loro saranno puntuali.

Dopo le parole su Un Posto al sole e il confezionamento di Blob, alla lista manca il programma di Marco Damilano. Da una ricerca fatta dal sito tvblog, su RaiPlay si può vedere come la durata sia stata importante per la scorsa puntata. Di solito, il programma varia dai 13 ai 15 o 16 minuti. Questa volta, la puntata del 2 novembre è durata 17 minuti e 47 secondi. Si parla di 5 minuti oltre la puntata del primo novembre.

Non è la prima volta che la conduttrice di un programma di prima serata palesi un certo malcontento dopo una partenza in ritardo. È stato così anche per Bianca Berlinguer con il suo Cartabianca. Da sottolineare, però, che sia lei che Federica Sciarelli non hanno fatto nomi anche se poi molti sono partiti alla ricerca del presunto “colpevole”. Insomma, i telespettatori hanno trovato la loro risposta. Staremo a vedere se il programma di Damilano starà più attento ai tempi.