Scompare nel nulla, scatta la caccia all’uomo: lo ritrovano così

Alcune vicende partono in un modo e finiscono in maniera a dir poco sorprendente. Scompare improvvisamente dopo esser andato nei boschi. La vicenda ha fatto il giro d’Italia. Ecco cosa è avvenuto.

Alcune notizie sanno scatenare una certa curiosità generale. Vicende che, nel complesso, sanno lasciare un segno a dir poco indelebile. A maggior ragione se poi il finale è davvero inaspettato. In questo caso, si parla di un caso di scomparsa avvenuto a Biella. Come detto, però, la giornata si è chiusa in modo che ha lasciato tutti spiazzati.

Scompare improvvisamente
Fonte foto: Adobe Stock

Le notizie di scomparsa, nel corso del tempo, sono state varie. Vicende che hanno lasciato sempre nello sconforto le persone che l’hanno vissute. In questa occasione, però, possiamo dire che il finale ha strappato un sorriso. Anche se non sarà dello stesso avviso la moglie del protagonista che ha lanciato l’allarme dato che il marito è scomparso improvvisamente.

La chiamata agli agenti ha sicuramente portato alla donna una certa preoccupazione. L’agitazione era elevata dato che l’uomo era uscito per andare a castagne ma non era più rientrato. L’uomo era uscito verso mezzogiorno ma per l’ora di cena non ha fatto rientro. Da qui la ricerca e la conseguente scoperta. Ecco dove si trovava.

Scompare per tutta la giornata, avvisati gli agenti: era in osteria

La vicenda è avvenuta nella zona tra Andrate, Donato (Biella) e Borgofranco d’Ivrea. Un uomo di 61 anni era uscito per dirigersi a castagne nei boschi. Il fatto che non sia rientrato ha portato alla moglie tantissima agitazione. Ha chiamato gli agenti del posto e sono partite le ricerche. Queste hanno condotto al fatto che l’uomo era tranquillo in osteria.

Le ricerche si sono concentrate ad Andrate. Gli agenti sono partiti dall’ultimo segnale lanciato dal telefono dell’uomo. Dispositivo che ha squillato per diverso tempo ma senza che ci sia stata una risposta. Verso le 21 dello stesso giorno, dopo due ore circa di ricerca, i militari hanno individuato la zona d’intervento. Cosa che ha permesso di raggiungere l’uomo dopo che si era spostato a Donato Biellese.

Alla fine i militari lo hanno ritrovato in un’osteria di Lace dove l’uomo era intento a gustare i piatti locali. Naturalmente era in buona salute e non aveva alcun tipo di preoccupazione. Alla ricerca non hanno partecipato solo i militari ma anche il soccorso alpino, carabinieri e vigili del fuoco. Segno di come l’allarme lanciato ha davvero mosso tutti. Alla fine, però, la sua scomparsa improvvisa è stata solo di facciata dato che l’uomo era sereno e tranquillo in osteria.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news