Grave lutto nella musica, morto l’artista leggendario: ha fatto la storia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una tristissima notizia per tutto il mondo della musica che ha detto addio ad uno degli artisti più leggendari a livello internazionale. Un cantante che ha fatto la storia: ecco di chi si tratta.

Il mondo artistico su più livelli piange la scomparsa di uno dei maggiori interpreti che si sono visti negli ultimi sei decenni. Si tratta di un grande artista che ha accompagnato intere generazioni in varie epoche ed è stato la fonte di ispirazione per centinaia di interpreti che sono arrivati dopo di lui. Sui social è boom di messaggio di addio al cantante.

lutto musica
fonte foto: AdobeStock

In queste ultime ore sta rimbalzando da una parte all’altra del web una notizia che nessuno voleva accogliere. È venuto a mancare improvvisamente Jerry Lee Lewis, il cantante che ha fatto ballare intere generazioni con il suo ritmo incalzante del pianoforte. È stato il pioniere del rock ‘n’ roll, elettrizzando milioni di persone. A dare l’annuncio è stato il suo rappresentare legale, Zach Farnum.

Nella dichiarazione si legge che il cantante, che aveva 87 anni, è morto per cause naturali ed accanto a lui c’era la sua settima moglie, Judith. Nel momento del decesso si trovava nella sua casa nella contea di Desoto, Mississippi, a sud di Memphis. È stato una delle maggiori figure di spicco dell’era rock degli anni ’50, anche se non sono mancati gli scandali ad agitare la l’opinione mediatica.

Morto Jerry Lee Lewis, leggenda del rock: tra successi e scandali

Jerry Lee Lewis
fonte foto: Ansa

La morte di Jerry Lee Lewis arriva pochi giorni dopo il suo ingresso nella Country Music Hall of Fame. Un riconoscimenti per la sua leggendaria carriera. Lewis ha anche ricevuto il premio alla carriera della Recording Academy ed è diventato un membro della Rock and Roll Hall of Fame. Senza dimenticare che l’artista vanta anche una stella sulla Hollywood Walk Of Fame. Non per caso è considerato il pianista più influente del 20° secolo.

Negli anni si è reso un grande protagonista della musica, con successi del calibro di Whole Lotta Shakin’ Goin On e Great Balls Of Fire. Una carriera sempre ad alto livello, iniziata negli anni ’50. Tra le più grandi soddisfazioni c’è la sessione di registrazione del 1956 dove Lewis ha suonato con Presley, Perkins e Cash – soprannominato il “Million Dollar Quartet” – divenne un momento iconico nella storia del rock.

Dopo il grande successo iniziale, le cose per Lewis cambiarono improvvisamente proprio quando era all’apice della sua popolarità nel 1958. È stato quando il pubblico ha saputo che aveva sposato Myra Gale Brown, sua cugina di primo grado. All’epoca aveva 13 anni, mentre Lewis aveva 22 anni. Uno scandalo che lo travolse e che destabilizzò anche la sua carriera artistica.

Verso la fine degli anni ’60, però, si è reinventato come artista country e ha rilanciato la sua carriera. Anche se la sua vita privata è sempre stata turbolenta, come si legge sul portale americano CNN. Ha anche combattuto per anni contro l’alcolismo, la tossicodipendenza e altri problemi di salute. Oltre al fatto che si è sposato sette volte.