Bonus pneumatici in arrivo, scopri se puoi richiederlo e quanto vale

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È stato approvato il bonus pneumatici, una delle misure più attese per la stagione invernale che è alle porte. Il sostegno è in arrivo: ecco quello che devi sapere, se puoi averlo e quanto vale.

Il prezzo degli pneumatici nuovi varia molto a seconda delle loro dimensioni. Ogni gomma di un veicolo utilitario costa a partire da 60 euro circa. Mentre per quelli di un’auto sportiva il costo lievita di parecchio, tanto che possono raggiungere facilmente i 300 euro. Per fortuna che l’esecutivo italiano ha emanato un decreto per un incentivo dedicato alle gomme dell’automobile.

bonus pneumatici
Fonte Foto Adobe Stock

Non è una novità che milioni di italiani sono alle prese con ingenti difficoltà economiche che stanno provocando diversi malesseri tra le famiglie italiane a causa del post pandemia e soprattutto del conflitto in Ucraina. Il pensiero dell’inverno imminente non è rassicurante. Proprio per questo motivo il governo si sta attivando per erogare dei bonus e delle agevolazioni a sostegno dei cittadini che sono in difficoltà.

I primi interventi sono stati realizzati con il Decreto Aiuti, poi modificati con il Decreto Aiuti Bis ed in ultimo con il Decreto Aiuti Ter. Da non sottovalutare l’importanza del Decreto Energia che ha dato vita non solo il taglio delle accise, con il prezzo carburante più modico e soprattutto che non deve superare i 2 euro al litro. Ma ha lanciato anche il bonus pneumatici per gli automobilisti che devono cambiare le gomme.

Bonus pneumatici in arrivo: ecco come funziona e a chi spetta

Tra i bonus tanto attesi ed imminenti c’è proprio il bonus pneumatici che consentirà agli automobilisti di alleggerire la spesa del cambio gomme che è obbligatorio, oltre che di fondamentale importanza. La manovra è stata approvata da Forza Italia, Lega e Movimento 5 Stelle all’interno del Decreto Energia. Si parla di un risparmio che può arrivare fino a 200 euro sul cambio delle quattro ruote.

L’obiettivo è quello di aiutare economicamente gli automobilisti ad affrontare una spesa importante come l’acquisto di gomme di classe A o B. In questo modo tutti possono sostituire i modelli di classe E con quelli nuovi, così da permettere di ridurre il consumo del carburante del 7%. Una manovra che giova anche all’ambiente, visto che le gomme di classe B riducono le emissioni di CO2 di 7 milioni di tonnellate all’anno.

Il bonus prevede che l’automobilista interessato riceva un rimborso spesa entro i tre mesi dall’acquisto delle quattro ruote nuove. È importante comprare le gomme presso un gommista autorizzato e conservare lo scontrino fiscale. Un cambio che deve riguardare le ruote di classe C1 e i veicoli della categoria M1.