Trading online, occhio alla truffa: vi fanno perdere tutti i soldi, come difendersi

Nelle ultime settimane si è sempre più fatta avanti la truffa che riguarda il trading online. Tutto avviene velocemente e possono farvi perdere tantissimi soldi. Ecco a cosa stare attenti.

Con l’ambito virtuale c’è anche la possibilità di fare degli investimenti. Il trading online, nel corso degli anni, ha preso sempre più piede. Anche perché chiunque abbia un conto può immergersi in questo mondo e investire nei mercati e in Borsa. Nonostante il processo sia semplice, il mondo degli investimenti presenta delle complessità.

Truffa trading online
Fonte foto: Adobe Stock

Quando si investe si devono conoscere tutte le variabili in gioco. Anche se ci sono situazioni che sfuggono totalmente al nostro controllo. Insomma, fare trading può portare anche alla perdita totale di quanto investito. Su questo punto si deve ragione, si deve procedere solo se si ha piena conoscenza della materia. Altrimenti, meglio affidarsi a qualcuno di esperto.

Come visto, tale ambito è molto interessante e attrae su di se tantissimi occhi. In certi casi, questi occhi sono quelli dei truffatori. Nelle ultime settimane si è verificata una truffa, al telefono, che riguarda il trading online. Vediamo, dunque, come si svolge il tutto e come difenderci da questi pericolosi tentativi.

Truffa trading online, avviene tutto al telefono: potete perdere tutti, ecco a cosa stare attenti

Quando si parla di truffe in riferimento a questo settore dobbiamo avere chiaro il lato psicologico di chi vuole investire ma non ha le giuste competenze. Proprio su questo tasto che i truffatori spingono di più. Si tratta di promettere altissimi guadagni in poco tempo, con pochi investimenti. Già tale promessa dovrebbe far scattare l’allarme. Dunque, l’obiettivo della telefonata è portare la potenziale vittima ad investire.

Come detto, tutto avviene a telefono. Il criminale si presenza sotto falso nome e promette grandi cifre. All’inizio, la vittima investe poche centinaia di euro. Tutto per accedere ad un livello alto di fiducia. Solo successivamente, con la scusa di ricevere importanti guadagni, si porta la vittima ad investire cifre più alte. Proprio in questa fase, c’è la perdita di capitale con il falso broker che improvvisamente scompare.

Una volta che non riusciremo a raggiungere il falso broker, capiremo di essere stati vittima di una truffa. Elemento che ci porterà a pensare che abbiamo perso tutti i soldi investiti. Tali cifre, però, potrebbero essere recuperate in ambito civile tramite la richiesta di risarcimento. La richiesta, però, può essere fatta solo se c’è un documento firmato.

Mentre se la vittima di truffa non ha un documento e non ha chiesto credenziali e il nome della piattaforma, non c’è nulla da fare. Si può eseguire una denuncia verso ignoti ma sarà molto complesso recuperare quanto investito. Insomma, per difendersi dobbiamo diffidare da fantastiche promesse. Appena veniamo raggiunti da un broker in maniera telefonica cerchiamo di agire cautamente.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news