Dramma durante una foto, morta 49enne: la vicenda

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Un autentico dramma si è consumato a Venezia. Una donna di 49 anni ha preso l’equilibrio ed è caduta da oltre 10 metri. Ecco la terribile vicenda.

Nel corso del tempo, abbiamo letto tantissime spiacevoli vicende a seguito della volontà di farsi una foto. Questa volta, il dramma è accaduto a Valdagno, in provincia di Vicenza.  La donna, di origine moldava, ha perso la vita dopo essere caduta dal ponte della Libertà. Un evento che ha portato la donna a precipitare per oltre 10 metri.

Dramma Vicenza
Fonte foto: Adobe Stock

Quanto capitato alla 49enne ha lasciato tutti i cittadini senza parole. L’Agno, in questo periodo, non ha molta acqua e la caduta sul greto le è stata praticamente fatale. Il corpo della donna, dopo i dovuti accertamenti, è stato prelevato dai Vigili del Fuoco. Gli agenti sono dovuto intervenire con un’autoscala.

Dramma a Vicenza, donna vuole farsi una foto ma precipita: la ricostruzione degli inquirenti

All’accaduto, subito sono arrivati gli agenti per intervenire tempestivamente. Dalla prima ricostruzione, secondo quanto riportato da Fanpage, tutto sarebbe accaduto attorno le 17 di domenica 23 ottobre. La donna si sarebbe fermata sul ponte con una sua amica. La stessa a cui ha chiesto di fare una foto. Proprio l’amica ha lanciato l’allarme dopo che la 49enne aveva perso l’equilibrio, precipitando dalla balaustra. Il ponte è stato costruito nel 1931 e negli ultimi tempi, come segnalato dal Corriere del Veneto, ha visto lavori di rinforzo e ristrutturazione.

Dopo l’allarme, sul posto sono arrivate le Forze dell’Ordine, nella fattispecie la Polizia locale. Insieme a loro, tanti curiosi che sono stati presenti durante l’operazione di recupero. Curiosi generati dal fatto che, essendo domenica pomeriggio, il centro era molto trafficato. Le indagini continuano in maniera molto profonda. Questo che si esclude, però, è che si sia trattato di un gesto volontario.

Un dramma che ha colpito non solo i presenti ma tutta la cittadina nel vicentino. Anche perché non è la prima volta che capita una tragedia del genere. Tra le vicende più note troviamo Erika Gamper. La 58enne fotografa e giornalista è morta nel tentativo di scattare una foto in Alta Val Martello. La giornalista fu tradita dalla neve che copriva il parapetto. Cosa che l’ha portata a cadere per oltre 20 metri.

Ritornando a quanto accaduto in provincia di Vicenza, l’indagine proseguirà per capire l’esatta dinamica dell’accaduto. Di certo, la cittadina è stata completamente segnata dall’evento. Tanti sono stati i messaggi lasciato per la 49enne.