Mike Tyson, quanto gli è costato il morso? La cifra della multa è esorbitante

Il morso di Mike Tyson è stato uno degli episodi più incredibili della storia dello sport. Un evento che viene ricordato ancora oggi e per il quale gli è stata inflitta una multa onerosa: ecco a quanto ammonta la cifra.

L’ex campione di pesi massimi ha alle spalle innumerevoli storie in merito al suo comportamento sconsiderato. Finanziariamente non è mai stata una persona responsabile, tanto da perdere diverso denaro in numerose circostanze. L’episodio più cruento è quando ha deciso di mordere l’orecchio del suo avversario durante un incontro. Andiamo a vedere a quanto ammonta la sanzione che gli è stata inferta.

mike tyson
fonte foto: Ansa

Era il 28 giugno 1997, quando il mondo dello sport rimase sconvolto da quanto stava per accadere. C’era tanta attesa sull’incontro di Mike Tyson che non solo doveva affrontare il rivale che lo aveva sconfitto sette mesi prima, ma anche difendere il titolo WBA. In questa circostanza Evander Holyfield, il suo sfidante, voleva tornare al successo dopo essere tornato sul ring nel 1995. Un evento che si è svolto all’MGM Grand Garden Arena di Las Vegas.

Nel corso dell’incontro, ci sono state alcune testate di Holyfield ai danni di Tyson. Quest’ultimo, dopo essersi lamentato con l’arbitro Mills Lane, a metà e verso la fine del terzo round ha morso l’orecchio al suo avversario per ben due volte. Tanto da essere squalificato dall’incontro e in seguito multato. La sanzione che gli è stata inferta è stata un bel po’ onerosa.

Mike Tyson, morso a Holyfield: ecco a quanto ammonta la multa

Come abbiamo anticipato, durante l’incontro Mike Tyson ha morso Holyfield non una volta sola, ma per ben due volte. Andiamo a ricostruire brevemente la vicenda. Si era a metà del terzo round quanto Tyson, in un momento in cui era bloccato con l’avversario, ha deciso di mordere e sputare il pezzo di cartilagine sul ring. L’arbitro ha penalizzato Mike di due punti, ma l’incontro è ripartito perché le ferite non erano considerate gravi.

Il combattimento è ripreso e Tyson ha dominato fino a quando questa volta non ha morso l’orecchio sinistro di Holyfield e si è ritrovato squalificato. Terminato l’incontro forzatamente, Tyson era furioso e la sicurezza lo ferma per impedirgli di avvicinarsi al suo avversario. A seguito di questo episodio, il pugile ha dovuto pagare una multa di 3 milioni di dollari e prestare servizio alla comunità, oltre a essere sospeso per un anno dai combattimenti.

Questo episodio, da un punto di vista sportivo, ha segnato il declino del pugile. Tyson non ha più lottato per il titolo, almeno fino al giugno 2002 quando ha affrontato e perso contro Lennox Lewis. Con il rivale Holyfield, le cose alla fine si sono sistemate. Le due ex star dei pesi massimi si sono riunite in uno spot pubblicitario di Foot Locker e si sono abbracciati pubblicamente.

mike tyson morso
fonte foto: Ansa

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news