Gmail, utenti in pericolo: nuova truffa, ecco come difendersi

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I tentativi da parte degli hacker sono tanti. Questa volta, i truffatori tentano di colpire gli utenti Gmail. Andiamo a scoprire come architettato tale truffa e come difendersi.

Le frodi informatiche sono praticamente all’ordine del giorno. I tanti scenari tecnologici devono tenere in considerazione anche queste situazione. Le minacce sono sempre più presenti e possono raggiungere gli utenti anche tramite sistema noti e affermati a livello mondiale.

Truffa Gmail
Fonte foto: Adobe Stock

Nella nostra vita siamo stati abituati a stare attenti a qualsiasi vicenda. Se prima le truffe avvenivano in maggior numero nella realtà ora, con il web, si è completamente capovolta la situazione. Con la rete, però, in qualsiasi momento e tramite qualsiasi servizio prossimo essere raggiunti da tale scenario. Nelle ultime settimane, una frode ha coinvolto il servizio di posta di casa Google, Gmail.

Gmail è uno dei servizi più utilizzati in assoluto. Ci sono tantissimi utenti che ogni giorno utilizzano il servizio di casa Google. Come vedremo, però, neanche un così importante servizio evita comunicazioni negative. Cosa che non deve sorprendere dato che gli hacker si sono sempre più adattati a questi programmi. Nei giorni scorsi, si è segnalata una truffa su Facebook. Segno di come non si è mai sicuro. Andiamo, ora, a vedere i dettagli di una truffa che si sta facendo sempre più largo.

Truffa Gmail, attenzione a questa mail: possono rubarvi tutto

Nell’ultimo periodo una nuova truffa sta preoccupando tantissimi utenti. Questa volta ad essere teatro della frode è Gmail. Come possiamo immaginare, tutto avviene tramite e-mail che, alla fine, sono sospette. In questo caso, i malintenzionati sfruttano il servizio di inoltro SMTP di Google per portare nella casella postale degli utenti tanti messaggi.

Le mail che arrivano ai vari utenti riguardano proposte di marketing, offerte di lavoro, sconti e molte altre richieste. Insomma, tutti contenuti che possono decisamente attirare l’attenzione. Nonostante siano argomenti interessanti, tutto questo non esiste. Le comunicazioni, infatti, sono del tutto false. Gli  hacker hanno creato la mail nel minimo dettaglio. Hanno anche falsificato il logo di riferimento.

Un primo dettaglio da considerare quando vediamo una comunicazione del genere è l’indirizzo. La lettura dell’indirizzo ci fa capire se la comunicazione è arrivata dalla società di riferimento. Più in generale, però, dobbiamo avere ben a mente che difficilmente le aziende operano in questo modo.

I tentativi di phishing, però, possono essere riconosciuti anche tramite altri aspetti. Dobbiamo sicuramente stare attenti, una piccola distrazione e ci troviamo in seri guai. Quando ci arriva un messaggio del genere dobbiamo capire la sua natura. Se ci sono messaggi che richiedono una certa urgenza oppure una sorpresa completamente inaspettata. Queste due situazioni subito devono far salire il dubbio.

In questo caso, se abbiamo capito la truffa possiamo segnalare a Gmail tale cosa. Una volta aperto il messaggio, apriamo i tre puntini in alto a destra e segnaliamo con la motivazione di phishing. In questo modo aiuteremo la società a sistemare le cose.