Tragedia nello sport, muore a 18 anni: era una delle promesse, fan sconvolti

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una vera tragedia ha colpito il mondo dello sport che ha appreso la notizia della morte prematura di una promessa luminosa. La notizia ha sconvolto i fan: ecco che cosa è successo.

Certe notizie non le vorrebbe sentire nessuno. Una morte così inattesa e sconvolgente che ha lasciato attoniti sia gli appassionati di sport, ma anche chi non lo segue. L’annuncio ha fatto il giro del mondo in modo repentino, girando tutti i social. Una incredulità generale, dove migliaia di utenti sono rimasti spiazzati da quanto accaduto per poi lasciare un messaggio di cordoglio.

lutto sport
fonte foto: AdobeStock

Il panorama sportivo mondiale è stato scosso dalla notizia della scomparsa prematura del giovanissimo Sam Westmoreland. Si tratta di una promessa del football americano, che giocava all’interno della Mississippi State University. Una morte inaspettata ed improvvisa che ha destato stupore in tutti. L’annuncio è stato dato mercoledì 19 ottobre dall’università che lo aveva come matricola.

Non sono state rivelate le cause di morte del ragazzo che aveva 18 anni. Il suo ruolo all’interno della squadra di football MSU Bulldogs era guardalinee offensivo. Era all’interno dell’università da pochi mesi e non aveva ancora giocato una partita. Il giovane atleta stava aspettando il suo momento per debuttare. Una notizia che ha sconvolto molte persone che si sono riversate sui social per dare l’ultimo saluto al giocatore e studente.

Lutto sport, morto a 18 anni Sam Westmoreland: che cosa è successo?

sam westmoreland
fonte foto: Mississippi State University

La Mississippi State University si è detta profondamente addolorata nell’apprendere della morte dello studente e atleta. Era una matricola Samuel ‘Sam’ Westmoreland ed era nato nel 2003 a Tupelo, nel Mississippi. Doveva compiere 19 anni nella giornata di venerdì 21 ottobre. Per quanto riguarda i motivi e le dinamiche della morte non sono state rivelate informazioni al pubblico a riguardo.

Le autorità dello stato del Mississippi hanno rivelato in una dichiarazione che stanno lavorando con lo sceriffo della contea di Oktibbeha e gli uffici dell’autorità per raccogliere informazioni su quanto accaduto. Nessuna causa di morte è stata ancora annunciata e le indagini quindi sono ancora in corso d’opera per capire che cosa stia accadendo.

In merito a Westmoreland sappiamo che era diplomato alla Tupelo High School, per poi firmare per la Mississippi State Athletics. È qui che giocava nel ruolo di guardalinee offensivo per la squadra di football MSU Bulldog. Aveva scelto l’università anche per studiare tecnologia industriale.

In molti hanno voluto dare vicinanza alla famiglia del ragazzo in questo triste giorno. Tra le dichiarazioni più commoventi e sentite c’è quella dell’allenatore e del quarterback titolare dei Bulldogs, che hanno scritto un messaggio rivolto ai parenti della vittima.