Soffri di pressione alta? Attenzione al freddo: è pericoloso, ecco cosa fare

Se soffri di pressione alta bisogna stare attenti a tanti fattori, tra questi c’è anche il freddo della stagione invernale che è pericoloso: ecco che cosa fare per superare le fasi più critiche.

È fondamentale controllare la pressione sanguigna. Si tratta della forza esercitata contro le pareti delle arterie mentre il cuore pompa il sangue attraverso il corpo. L’ipertensione è il termine usato per descrivere la pressione alta. Se non trattata, questa può creare diversi problemi di salute. Questi includono malattie cardiache, ictus, insufficienza renale, problemi agli occhi e altri problemi di salute.

pressione alta
fonte foto: AdobeStock

Chi soffre di pressione alta di sicuro è a conoscenza che esistono diversi fattori che possono influenzare la pressione sanguigna. Tra questi troviamo la quantità di acqua e sale che hai nel tuo corpo, la cosiddetta ritenzione idrica. Poi influisce lo stato dei reni, del sistema nervoso o dei vasi sanguigni. Così come i livelli ormonali. È probabile che la pressione aumenta man mano che si invecchia. Questo perché i vasi sanguigni diventano più rigidi con l’età.

Non tutti sanno che un cattivo alleato per coloro che hanno la patologia dell’ipertensione è il freddo. Questo perché la pressione tende a salire dietro l’effetto della vasocostrizione. In poche parole, i vasi tendono a restringersi e quindi il sangue ha poco spazio per fluire. Una reazione naturale per cercare di mantenere stabile e costante il corpo. In prativa è un meccanismo di difesa contro le basse temperature.

Pressione alta per il freddo: i rimedi naturali da adottare

Per tutti coloro che soffrono di ipertensione e la pressione tende ad alzarsi quando il clima è più rigido devono sapere che ci sono dei rimedi naturali che portano dei benefici per la salute. Per prima cosa, è bene sottolineare che chiunque soffra di problemi cardiovascolari deve necessariamente coprirsi. Quindi è sempre opportuno indossare indumenti pesanti.

Il secondo consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista del settore per cercare dei rimedi e stare più controllato. Ad esempio un medico potrebbe suggerire ad un paziente di perdere peso, in caso in cui si trovi davanti una persona che è in sovrappeso. Potrebbe suggerire di fare un esercizio fisico che aiuta contro la pressione alta, così come consigliare di mangiare sano e rivolgersi ad un nutrizionista.

Questi sono tutti piccoli accorgimenti che una persona che soffre di ipertensione deve adottare. Anche perché uno stile di vita scorretto porta di per sé ad un aumento dei valori. In alcuni casi però è normale che è necessaria una terapia farmacologica. Dove in questa circostanza entra in gioco il proprio medico. Quello che però rimane invariato è adottare uno stile di vita equilibrato.

Quello che è sicuro è che mangiare sano è un bel punto di partenza per tutti. Sia per coloro che soffrono di ipertensione e anche per chi vuole prevenire la patologia. Quindi è opportuno limitare il sale, non solo nella stagione invernale, ma sempre. Proprio per questo motivo è importante cucinare dei cibi quasi completamente insipidi. Anche perché tutti gli alimenti hanno sodio.

Tutte le informazioni che sono scritte in questo articolo sono riprese da magazine riconosciuti e specializzati. Non vogliono andare a sostituire, quindi, un parere medico. In caso di sintomi è consigliato rivolgersi tempestivamente al proprio medico curante. Il consiglio è sempre quello di farsi seguire da uno specialista.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news