BTS, arriva lo stop per la band: il motivo lascia tutti spiazzati

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tra gli ultimi fenomeni recenti della musica mondiale ci sono i BTS. Pochi giorni fa, però, hanno annunciato il loro stop. Il motivo ha davvero colpito tutti i fan. Ecco cosa è accaduto.

Il mondo della musica recente ha visto tantissime evoluzioni. Una di queste ci conduce direttamente in Corea con il K-Pop. Tale genere ha completamente spopolato, diventando un fenomeno a dir poco mondiale. Varie le band che si sono fatte conoscere nel nostro Paese. La più nota, però, sarà costretta a fermarsi.

BTS
Fonte foto: Ansa

Tra i tanti nomi conosciuti nel mondo c’è quello dei BTS. La band coreana ha riscosso un successo davvero incredibile. Scalando rapidamente le classifiche di gradimento degli appassionati più giovani. Loro, però, hanno appena annunciato che non produrranno musica fino al 2025. Una decisione che ha un motivo ben preciso alla base. Un motivo che ha lasciato i fan completamente spiazzati.

Sono tantissimi i ragazzi che quotidianamente ascoltano le canzoni della band coreana. Per molti, infatti, sono dei punti di riferimento. Purtroppo, però, è arriva la doccia gelata dato che i BTS non produrranno più musica fino al 2025. L’annuncio è stato fatto insieme e porta con se un serio motivo. Scopriamo insieme il perché dello stop.

BTS, lo stop arriva dal servizio militare: è obbligatorio in Corea

In Corea del Sud, il servizio militare è obbligatorio per tutti gli uomini che hanno al massimo 30 anni. Possono sorgere delle eccezioni. Esoneri che scattano solo in momenti davvero particolari. Ad esempio, alcuni atleti e musicisti classici hanno ricevuto l’esonero. Non è il caso dei BTS che lunedì hanno annunciato la loro partenza per il servizio militare.

L’annuncio è stato fatto dall’etichetta Bighit Music che ha sottolineato di come i giovani artisti non vedano già l’ora di riprendere a fare musica. Oltre al fatto di ricollegarsi con i fan dal 2025. Tutti i componenti già stanno sbrigando le ultime pratiche. Ad esempio, il cantante Jin partirà appena finirà la pubblicazione dell’album da solista. Il lavoro dovrebbe finire entro la fine del mese di ottobre. Dopodiché seguirà tutto l’iter che lo porterà a svolgere il servizio militare. La Bighit ha anche rivelato che gli altri componenti del gruppo saranno pronti a partire dopo aver eseguito le loro mansioni personali.

Insomma, la notizia ha sicuramente colpito i fan e il mondo della musica. Come detto, però, in Corea del Sud la leva militare è obbligatoria e i BTS non hanno potuto sottrarsi. Di certo, loro hanno creato un grande ambiente con i fan. Gli stessi che, sicuramente, sapranno attenderli fino al 2025 per scoprire come quella esperienza li abbia formati. Inoltre, tale percorso potrebbe portare nuova musica. In attesa di quella, però, nessuno vieta di ripercorrere la loro storia musica in attesa del loro ritorno.