Quanto costa una cena nel ristorante di Sophia Loren? Rimarrete stupiti

Sophia Loren ha un ristorante che porta il suo nome e che sta incuriosendo cittadini e turisti da tutte le parti. Ma quanto costa? I prezzi non sono come credete: ecco qual è il menù e che cosa offre.

È una star planetaria, in grado di farsi amare in lungo e in largo in tutto il pianeta. Una delle attrici più importanti di sempre per la settima arte italiana, la cui carriera ha toccato vette incredibili. Una leggenda nel vero senso della parola alla quale è stato dedicato un ristorante, a dir la verità due. Andiamo a vedere quanto costa una cena.

sophia loren
fonte foto: Ansa

Un nuovo ristorante targato Sophia Loren è stato inaugurato a Milano, dopo che aveva aperto anche a Firenze. Il locale si trova al centro della città meneghina, precisamente molto vicino al Duomo, in via Cesare Cantù al civico 3. È un locale rinomato e che sta attirando l’attenzione di molte persone e che appartiene alla catena Sophia Loren Restaurant – Original Italian Food.

Si tratta di un ristorante che può ospitare 150 coperti, come viene specificato sul portale FanPage. La cui superficie è di 400 metri quadrati. Un locale che è stato inaugurato lo scorso 10 ottobre alla presenza della diva italiana che è stata accolta da una folla di persone. Nell’occasione dell’inaugurazione ha spiegato che il locale racchiude la cucina italiana e partenopea.

Sophia Loren Restaurant, costo cena: il menù variegato

Per quanto riguarda il menù del ristornate di Milano della star cinematografica è estremamente variegato. Tanti sono i piatti che offre alla clientele e sono sia di terra che di mare. I prezzi non sono esorbitanti, dove il coperto è di 3 euro a persona. Andiamo a conoscere le pietanze.

Tra gli antipasti ci si può sbizzarrire dove la parmigiana di melanzane costa 14 euro mentre per chi vuole la sezione ‘mare’ può scegliere un tris di tartarre di pesce il prezzo è di 24 euro. Non può mancare il fritto napoletano che costa intorno ai 6 euro. Mentre per un chilo della rinomata Zizzona di Battipaglia bisogna spendere 48 euro.

Nei primi piatti abbiamo gli spaghetti al pomodoro del Piennolo il cui costo è 16 euro. Per chi vuole gli scialatielli ai frutti di mare il prezzo aumenta ed è di 25 euro. Tra i secondi piatti troviamo la stessa varietà. Il pescato fresco del giorno è proposto a 9 euro all’etto. Mentre i piatti più costosi sono il trancio di tonno fresco e il filetto di manzo ai funghi che costano entrambi 39 euro.

Un punto forte è la pizza. La pizza margherita condita con il pomodoro San Marzano Dop, fior di latte, olio evo e basilico costa 13 euro. Per chi vuole provare la pizza Fil Rouge con ingredienti più ricercati ed elaborati come la polvere di olive caiazzane o la confettura di cipolla di Alife sfumata al vino rosso Pallagrello, il prezzo è di 23 euro.

Non possono mancare i dolci napoletani con sfogliatelle che costano 4 euro, ed è presente sia la riccia che la frolla. Mentre una fetta di pastiera è presente nel menù a 6 euro. Per quanto riguardano le bevande, una bottiglia di acqua minerale da 750 ml ha il prezzo di 3 euro. Mentre le birre alla spina vanno da 3 euro per un bicchiere da 200 ml a 5 euro per quelle da 400 ml.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news