Milo Infante contro Diaco, lo scontro in diretta: il video è virale

Milo Infante ha attaccato in diretta Diaco. Lo scontro è diventato virale per via di un video che sta girando sul web e sui social: ecco che cosa è successo e che cosa è stato detto.

Tra i due giornalisti non scorre buon sangue. E questo lo si era capito già da un po’ di tempo, quando non sono mancate le frecciatine tra i due. Questa volta i due sono tornati protagonisti di uno scontro che è diventato virale in pochi minuti. A dir la verità a sbottare è stato il volto del talk Ore 14, che non si è trattenuto.

milo infante pierluigi diaco
fonte foto: Ansa

Da qualche tempo su Rai 2 si sta vedendo uno scontro a distanza tra i due conduttori che intrattengono il pomeriggio degli italiani. Pierluigi Diaco è sbarcato lo scorso settembre con il programma BellaMà che va in onda dalle ore 15:15. Mentre prima è il turno di Milo Infante che conduce dal 2020 il talk Ore 14, che inizia alle ore 14.

Come sappiamo, la tv è soggetta a tempistiche prestabilite alle quali non si deve sconfinare, altrimenti una trasmissione potrebbe essere penalizzata. È proprio quello che ha lamentato Milo Infante che ancora una volta è stato sottoposto ad un ritardo a causa di Pierluigi Diaco che ha dovuto presentare qualche minuto prima il suo show.

Milo Infante furioso per il ritardo: l’attacco a Diaco in diretta, il video

I più attenti sanno molto bene che ci sono delle piccole frecciatine e scontri tra Milo Infante e Pierluigi Diaco. A dirla tutta, spesso è il primo che non riesce, giustamente, a farsi scivolare addosso i continui ritardi che la sua trasmissione deve subire dalla rete. Il conduttore di Ore 14, anche questa volta, non si è trattenuto e ha deciso di tuonare.

Appena presa la linea con la sua trasmissione, Infante ha dato il benvenuto ai telespettatori del talk e li ha ringraziati per aver avuto pazienza nell’aspettare tutto quel tempo. “Anche oggi 14.14 potrebbe essere un titolo nuovo per la trasmissione”, ha sottolineato palesemente irritato da quanto successo.

Ma non finisce qui, visto che poi ha aggiunto: “Al di là delle battute, è solo per dirvi che oggi andiamo in onda alle 14.14 e domani speriamo al nostro orario”, ha detto per poi iniziare con il programma. Un appunto che ha voluto fare alla rete che ogni volta permette a Diaco uno spazio un’ora prima dell’inizio del suo programma per lanciarlo.

Un intervento di Diaco, che aveva avuto una querelle con Alberto Matano, che sicuramente non è la sola causa del ritardo, ma che contribuisce di sicuro ad allungare i tempi della messa in onda di Ore 14. Forse un modo o una strategia per cercare di crescere un po’ con gli ascolti, visto che BellaMà, per il momento, non è premiata dal pubblico.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news