Musica in lutto, è morta la più grande di tutte: fan disperati

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

L’universo musicale è stato raggiunto da una terribile notizia. È morta una delle più grandi protagoniste di questo ambito. I fan sono rimasti senza parole.

La scena musicale italiana è stata raggiunta da una notizia tragica. Un lutto che ha coinvolto una delle artiste che più hanno lasciato il segno. Quanto fatto da lei è stato qualcosa di unico e speciale. I fan si sono lasciati prendere dal dolore e dalla profonda tristezza che ha generato tale evento.

Lutto musica
Fonte foto: Adobe Stock

L’ambito musicale italiano ha dato vita a tantissimi protagonisti. Artisti che hanno lasciato il loro segno e che hanno consegnato il loro nome alla storia. Così come ha fatto Christina Moser, cantante e produttrice dei duo Krisma, insieme a suo marito Maurizio Arcieri. La cantante è morta all’età di 70 anni, a Lugano, dopo una lunga malattia.

Il duo musicale Krisma ha lasciato decisamente il segno. Soprattutto negli anni Settanta dove hanno toccato l’apice. Sia Christina Moser che Maurizio Arcieri hanno portato nella musica il loro tocco sperimentale e innovativo. Dando vita a nuove sinfonie che hanno saputo ben segnare il cambiamento. Tale evoluzione ha portato loro due ad essere apprezzati sia dal pubblico affezionato che dagli addetti ai lavori.

Lutto nella musica, addio a Christina Moser: un’icona amatissima

La musica, tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, ha visto l’entrata in scena dei Krisma. Il loro ingresso ha segnato decisamente questo ambiente. Il progetto è nato grazie all’idea di Arcieri. Loro partirono prima con riferimento alla disco music per poi passare a lati più sperimentali ed elettronici.

Il momento della svolta arriva nel 1980 quando il duo pubblicò ‘Cathode Mama‘. La loro affermazione fu decisamente intensa e avvenne con un’importante accelerazione sul lato dell’elettropop. Da quel momento, il loro nome fu conosciuto da tutti. La loro musica attirò tantissime persone. Inoltre, la loro presenza riusciva sempre più a conquistare tramite vari fattori.

Tra i più grandi meriti c’è quello di non aver scelto mai la strada più semplice. Loro hanno deciso di fare quello che sentivano e, alla fine, sono stati ripagati. Un apprezzamento non solo legato al pubblico ma anche a celebri artisti. Pensiamo a Franco Battiato che li ha richiesti per l’album “Dieci Stratagemmi”. Oppure dai Subsonica con cui hanno duettato nel brano “Nuova Ossessione”.

I Krisma, però, non si sono limitati solo alla musica. Sono stati anche in televisione. Negli anni Ottanta sono stati protagonisti del programma di Red Ronnie da titolo “Be Bop A Lula”. In quella occasione cantavano anche la sigla di chiusura. Presenti anche al Chiambretti Night nel 2009. Inoltre, hanno sperimentato anche in questo ambito attraverso la loro Krisma Tv.

Il 2015 fu l’anno in cui fini la corsa con la morte di Maurizio Arcieri. Dopo la tragica notizia, Christina Moser decide di ritagliarsi uno spazio privato, affrontando i suoi problemi di salute.

Christina Moser
Fonte foto: Instagram