Bere alcol prima di andare a dormire? Una pessima idea, ecco perché

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Bere alcol prima di andare a dormire è una delle abitudini peggiori che possiamo prendere nel corso della vita. Vediamo insieme il motivo. 

Inutile nascondersi: fin dalla notte dei tempi l’essere umano ha sempre cercato dei modi per “distrarsi”, per sfuggire da una realtà che troppo spesso sa rivelarsi amara da digerire. E si capisce bene dunque come l’alcol accompagni la nostra civiltà dalla notte dei tempi.

alcol sonno
Adobe Stock

Certo, al di là della sua capacità di scatenare l’euforia in chi la consuma, c’è anche da dire che tantissime bevande alcoliche vengono adorate dagli esseri umani in primo luogo per il gusto unico e inconfondibile che riescono a regalare. 

Alcol, ecco perché berlo prima di andare a dormire non fa bene al nostro organismo

Per tanti anni nelle realtà rurali, bere alcol, spesso nemmeno in modiche quantità, durante i pasti era considerata la normalità, così come ad esempio il consiglio di bere sempre due bicchieri prima di andare a dormire, in quanto l’alcool ha l’incredibile potere di conciliare il sonno. Ma siamo sicuri che questa sia una pratica sana per il nostro organismo? In realtà, secondo sempre più esponenti del mondo scientifico no: consumare delle bevande alcoliche prima di andare a dormire non fa affatto bene al nostro corpo.

E proprio su questo tema, si è espressa in queste settimane Jennifer Martin, medico dell’Università della California, che in un’intervista rilasciata ai giornalisti del New York Times, ha parlato di come, bere un alcolico, prima di andare a dormire, sia una mossa in grado di alterare in modo negativo i nostri equilibri biochimici:Gli alcolici alterano la successione delle fasi di sonno profondo e sonno leggero che caratterizzano il nostro riposo”. E questo è in primo luogo dovuto al fatto che l’alcol ha la capacità di farci svegliare durante il sonno, oltre a quella di inibire la nostra capacità di sognare.

Per questo chi ad esempio assume grandi quantità di alcol, in una sera di festa, tende sempre a svegliarsi la mattina dopo con una stanchezza che va anche oltre i postumi, che può presentarsi, anche quando non si esagera troppo. 

Non tutti lo sanno ma l’alcol possiede anche un fortissimo effetto diuretico

C’è anche un effetto diuretico che gli alcolici sono in grado di causare, che viene fin troppo spesso sottovalutato. Ed è proprio per questo che quando beviamo qualche bicchiere in più, tendiamo ad andare in bagno molto più solito, e questo capita anche quando ci addormentiamo.

Inibendo l’alcol la possibilità di entrare nella fase Rem, i nostri bisogno corporei continuano a presentarsi nel corso della notte. Per concludere dunque, ci sono pochi dubbi sul fatto che bere alcolici prima di andare a dormire è una pessima abitudine, e bisognerebbe sempre cercare di fare tutto il possibile per evitarlo, se vogliamo iniziare ogni nuovo giorno con la giusta energia.