Crema solare, l’immagine virale è un avviso per tutti: ecco come utilizzarla

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Anche mettere la crema solare non è affatto semplice. Un’immagine diventata poi virale dimostra gli effetti negativi di metterla solo sul viso. Ecco di cosa si tratta.

Nel corso degli anni, i raggi UV si sono fatti sempre più forti. Nonostante l’estate sia ormai alle spalle, la crema solare è un prodotto sempre importante. Il sole c’è comunque e questo non può essere sottovalutato. Quindi, anche mettere la crema solare deve seguire regole ben precise.

Crema solare
Fonte foto: Adobe Stock

Le creme solari sono uno dei prodotti maggiormente usati. La protezione è pressoché essenziale se si vuole avere una pelle in salute anche in età avanzata. Questo discorso vale sia per i bambini che per gli adulti. A maggior ragione dopo aver visto gli effetti causati su una donna di 92 anni. L’anziana signora metteva la crema solo sul viso, lo ha fatto per 40 anni, lasciando il collo scoperto.

Il monito è partito da un dermatologo americano, il dottor Avi Bitterman. Lo specialista ha postato la foto del collo, su Twitter, della signora. La foto ha lasciato tutti senza parole. Vediamo cosa è accaduto e cosa ha portato ad avere quell’effetto completamente negativo sulla pelle.

Crema solare, attenzione all’applicazione: i danni possono essere pesanti

L’immagine postata su Twitter ha fatto presto il giro del web. La donna, ora di 92 anni, ha sempre trascurato di mettere la crema solare sul suo collo. Cosa che ha portato oggi ad avere tantissimi problemi. La foto è stata pubblicata nel 2021 sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology. Nonostante l’anno di pubblicazione, il monito è valido per sempre.

Nella didascalia a supporto del tweet, il dermatologo sottolinea come la donna abbia usato la crema solo sul suo viso. E, in oltre 40 anni, mai sul suo collo. La differenza, come vedrete, è lampante tra collo e guancia. Gli studiosi dell’Università tecnica di Monaco hanno svelato come ci sia una netta differenza del danno che provoca il sole. A maggior ragione tra parti del corpo protette dalla crema solare con quelle senza protezione.

La pelle tende ad invecchiare con l’età, questo è inevitabile. Ma la foto mostra come i danni dei raggi UV siano davvero profondissimi senza un’adeguata protezione. La Skin Cancer Foundation, come riportato da greenme, sottolinea come i cambiamenti della pelle che sono visibili sono causati al 90%, circa, dal foto invecchiamento. Questo perché i raggi ultravioletti entrano nei nell’epidermide e derma della pelle. Così danneggiano il DNA delle cellule.

I tanti avvisi portano a dover ragionare quando ci si applica la crema solare. Questa va spalmata su ogni parte del corpo, non tralasciamo nulla. Gli effetti, come possiamo vedere, possono essere profondissimi. Prestiamo, quindi, attenzione, oltre al viso, anche a collo, orecchie e i piedi. Anche se tutte le zone scoperto devono essere ricoperte dalla crema.

Invecchiamento pelle
Fonte foto: Twitter