Pagamento anticipato e più denaro sul conto: la pensione di dicembre fa sorridere

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Possono sorridere i pensionati italiani in vista di questa conclusione di novembre. I soldi arriveranno anticipati e per alcuni sono previsti aumenti che non certo saranno graditi.

Pensioni dicembre 2021
Pensioni dicembre 2021

E’ arrivo la pensione di dicembre 2021 e sarà pagata entro gli ultimi giorni di questo novembre. A partire dal 25 di questo mese. Buone notizie in arrivo per i contribuenti, con l’anticipo dei versamenti pensionistici e qualche “soldino” in più in busta paga che non fa mai male. In tempi di “magra”, gli aumenti sono sempre graditi. Naturalmente occorrerebbe capire chi potrà beneficiarne.

Per chi poi potrà accedere alla tredicesima e addirittura alla quattordicesima sarà una fine anno decisamente con i fiocchi. Sotto l’albero ci sono tante sorprese per le famiglie italiane, ma ovviamente non tutti ne hanno diritto.

Pensione dicembre: è il momento di tornare a sorridere

Certo è che tireranno un sospiro di sollievo quelle famiglie, e non sono poche, che stanno attraversando un momento difficile. 

Le pensioni a dicembre saranno più alte, grazie alla tredicesima e allo speciale “bonus Natale” per coloro che ricevono la pensione minima. Si tratta di un importo aggiuntivo che dovrebbe essere pari a 154,94 euro, introdotto dalla Legge finanziaria 2001.

Il “bonus” spetta a chi percepisce una o più pensioni con un importo complessivo non superiore al trattamento minimo e che si trova in determinate condizioni reddituali.

A dicembre 2021 (i pagamenti delle pensioni alle Poste scattano dal 25 novembre) pensionati e lavoratori dipendenti avranno anche diritto alla mensilità aggiuntiva corrisposta in vista delle festività natalizie.

I primi a ricevere la somma saranno i pensionati che si vedranno erogare il maxi assegno già con il trattamento previdenziale di dicembre. Per chi ritira la pensione agli uffici postali, con il calendario anticipato a causa dell’emergenza Covid, la tredicesima mensilità arriverà già a fine mese.

Tra Bonus Natale e possibile quattordicesima possiamo davvero tornare a respirare

Chi, invece, riceve la pensione direttamente sul conto corrente, la potrà vedere sul saldo solo a partire dal primo giorno bancabile del mese, cioè il 1° dicembre 2021.

Il bonus Natale spetta per intero a chi percepisce una pensione minore o uguale a 6.695,91 euro, mentre se l’importo complessivo delle pensioni risulta compreso tra 6.695,91 e 6.850,85 euro, al pensionato spetta la differenza tra 6.850,85 euro e l’importo delle pensioni. Oltre la soglia dei 6.850 euro non si ha diritto ad alcuna maggiorazione a dicembre 2021.

Il limite di reddito personale che non deve essere superato per ricevere l’importo aggiuntivo è di 10.043,87 euro. Se il pensionato è coniugato, il reddito complessivo tra il titolare della pensione e il coniuge non deve superare i 20.087,73 euro annui.

Quando l’importo del mese di dicembre 2021 sarà erogato dall’Inps, il diretto interessato avrà la possibilità di verificare anche l’accredito della tredicesima. Le singole voci che compongono l’importo complessivo saranno infatti definite in dettaglio, compreso il totale previsto per la mensilità extra.

Si può controllare tutto online sul portale dell’Inps, accedendo al proprio fascicolo previdenziale con autenticazione di identità digitale.

Quindi, secondo le ultime notizie di poste italiane sul pagamento delle pensioni di dicembre 2021, il calendario è il seguente.

  • A–B: giovedì 25 novembre;
  • C–D: venerdì 26 novembre;
  • E–K: sabato 27 novembre (solo mattina);
  • L–O: lunedì 29 novembre;
  • P–R: martedì 30 novembre;
  • S–Z: mercoledì 1º dicembre.

La pensione di dicembre sarà accreditata a partire dal 25 novembre per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7mila Atm Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Pagamento pensioni dicembre 2021 in banca

Per quanto riguarda il pagamento delle pensioni di dicembre 2021 in banca, invece, il versamento avverrà il primo giorno bancabile.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo Codice della Strada, multe fino a 886 euro per questo brutto gesto

Inoltre, continua la collaborazione tra Inps, poste italiane e carabinieri. Per il pagamento delle pensioni potrà avvenire con la delega ai carabinieri per i pensionati con età uguale o superiore a 75 anni.