Corsi a pagamento per ottenere il lavoro: perché potrebbe essere una truffa

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Fai molta attenzione alle proposte di lavoro on line fasulle, occhio soprattutto a chi ti chiede di anticipare somme di denaro per pseudo corsi di formazione, finalizzati a un inserimento lavorativo stabile che non avverrà mai. 

I lavori on line, in tempi di crisi economica, rappresentano, qualora siano davvero sinonimo di solidità e serietà, una manna dal cielo per arrotondare il proprio magro stipendio.

corsi pagamento lavoro truffa
fonte foto: AdobeStock

Anche se la pandemia globale ha spinto alcune aziende a consentire ai dipendenti di lavorare da casa, lo smart working non è certo un concetto nuovo. Lavorare da casa era, e continua ad essere, un modo per guadagnare denaro per molte persone, magari gestendo una seconda attività nel tempo libero, mentre da casa ci si prende cura dei figli e del coniuge.

Fare attenzione alle richieste di denaro, per sostenere magari un corso di formazione, con tanto di promessa di assunzione e lauto stipendio, e con orari da favola da gestire a proprio piacimento da casa propria, è doveroso. La truffa è dietro l’angolo e c’è chi è pronto ad approfittare delle nostre necessità e della nostra vulnerabilità.

Il lavoro on line esiste da tempo, ma ciò non significa che ogni offerta di lavoro a distanza o online sia legittima. Alcune sono vere e proprie truffe, perpetrate da persone che vogliono accedere alle tue informazioni personali o indurti a spendere soldi.

La truffa dei corsi online, come riconoscerla

Le aziende legittime inviano la corrispondenza da indirizzi e-mail professionali, non da account e-mail personali. Quando un’offerta di lavoro proviene da quello che sembra essere un indirizzo personale gratuito, come un account Gmail, consideralo una vera e propria bandiera rossa.

Un’e-mail che contiene più errori grammaticali o parole errate, o un italiano appena arrangiato magari tradotto con google, è anche un segno evidente di qualcuno che potrebbe tentare di truffarti. Questi tipi di errori possono significare che il truffatore è semplicemente negligente. Tuttavia, potrebbe essere una strategia per eliminare tutti tranne il più credulone dei destinatari, il che crea obiettivi di truffa migliori.

Se guardi regolarmente gli annunci di lavoro, probabilmente noterai che includono quasi sempre dettagli specifici su mansioni lavorative, orari e requisiti per la posizione offerta. Potrebbero anche essere indicati lo stipendio e i benefici.

E’ doveroso verificare la credibilità e la storia dell’azienda che offre lavoro, controllare il suo sito internet, guardare eventuali recensioni di altri utenti. Gli annunci di lavoro che potrebbero portare a una truffa di denaro includono quelli che sono vaghi e hanno pochissimi dettagli. 

Dopo aver risposto a questo tipo di annuncio, potresti ricevere un’email. Nota se l’e-mail sembra anche generica, ad esempio non avere il tuo nome nella riga di saluto. In tal caso, è probabilmente una risposta standard a chiunque risponda al tentativo di truffa.