Batteria iPhone sempre scarica? I ‘trucchetti’ per farla durare più a lungo

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Molte persone che hanno l’iPhone cercano sempre dei modi per far durare più a lungo la batteria. Ci sono dei trucchetti che puoi usare tutti i giorni: ecco quali sono.

La batteria dei cellulari è un elemento che rende la vita amara a molte persone, soprattutto coloro che ci lavorano e non hanno sempre dietro un carica batteria pronto all’uso. Un talefono è perfetto durante le prime settimane di utilizzo, ma a poco a poco le sue prestazioni calano in modo irrimediabile. E non c’è differenza se sia il modello ultimo uscito oppure quello di qualche anno fa: sono tutti così.

batteria iphone
fonte foto: AdobeStock

Quando parliamo della batteria di un iPhone il discorso è più ampio, perché ci riferiamo a ad una delle migliori marche su piazza. Nel caso di questi smartphone è facile vedere e controllare la salute della batteria, in quanto tutto quello che bisogna fare è accedere all’interno della sezione ‘Impostazioni’. In questo modo ti troverai davanti una serie di dati relativi alla batteria, come la capacità massima e le app che consumano di più.

Il fatto che costi un bel po’ di soldi non vuol dire che la batteria dura perennemente, ma nel corso del tempo è normale e fisiologico che la batteria diminuisca le sue prestazioni. Per questo motivo è importante seguire le istruzioni fornite da Apple in merito alla salute della batteria e soprattutto scoprire alcuni trucchetti utili in merito, per evitare di arrivare con l’acqua alla gola.

Risparmiare la batteria iPhone: ecco come farla durare più a lungo

Indipendentemente dal modello di iPhone che hai, ci sono alcuni trucchi che se li metti in pratica sarai in grado di guadagnare quelle ore extra di batteria di cui hai tanto bisogno. Purtroppo ci sono molti fattori che influiscono sulla durata della batteria del tuo smartphone, ma l’essenziale è sapere come funziona e come organizzarsi.

Per prima cosa occhio alle app. Ci sono alcune che funzionano in background anche se non te ne rendi conto. Disattivarli ti farà risparmiare un bel po’ di durata della batteria del tuo iPhone. Poi la posizione è sempre bene disattivarla per le app e i servizi che non utilizzi spesso.

Scegli bene le notifiche che ritieni importanti, anche perché queste scaricano la batteria. Il consiglio è quello di disabilitare le notifiche nella schermata di blocco di tutte le app secondarie. Attenzione a quanto ricarichi la batteria, cerca sempre di non portarla oltre l’80% e meno del 20%, ma tenerla su una media del 50%.

Attiva la modalità di risparmio della batteria che limita il processore in modo che non consumi la stessa quantità di batteria. Puoi usare anche la modalità oscura che illumina di meno lo schermo ed è un ottimo alleato per risparmiare la batteria dell’iPhone. Stai attento sempre ad aggiornare il software che in genere risolvono sempre i bug e includono miglioramenti rispetto alla versione corrente.