Giocava nella Roma, ecco il suo presente: è stato vittima di una truffa

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È stato un volto amatissimo della Roma. Le sue gesta in campo gli hanno permesso di entrare nel cuore di tantissimi tifosi. Dopo l’addio al calcio, è stato vittima di una truffa che lo ha lasciato in una situazione critica. Ecco cosa fa oggi.

Il panorama calcistico ha dato la luce a tantissimi sportivi. Alcuni sono riusciti non solo a farsi amare per quanto mostrato sul campo ma anche fuori. La carriera di questo giocatore ha vissuto anni importanti nella Roma e nel Torino. Esperienze che gli hanno dato la possibilità di giocare anche al Bayern Monaco.

Roma, Ruggiero Rizzitelli
Fonte foto: Adobe Stock

Le tre squadre appena citate hanno rappresentato tanto per lui. Ogni stagione ha dato vita a qualcosa di molto importante. Conducendo Ruggiero Rizzitelli tra i giocatori più conosciuti in Europa. Il suo ritiro è avvenuto nel 2001 e dopo aver appeso gli scarpini al chiodo è stato protagonista del piccolo schermo.

Immediatamente al ritiro è stato presente nella trasmissione Quelli che il calcio condotta da Simona Ventura. Piano piano, però, si è saputo sempre meno saputo meno di lui. Fino a quando non ritorna al centro della cronaca per una truffa subita. Un momento che lo ha portato in una situazione a dir poco al limite.

Ruggiero Rizzitelli, dalla Roma alla drammatica truffa: ecco cosa è accaduto

Ruggiero Rizzitelli ha fatto esultare tanti tifosi italiani. Dal Cesena in poi, il calcio ha ricevuto sempre più valore da lui. Il ritiro ha posto fine ad una carriera importante e che gli ha donato tante soddisfazioni. Non solo nel club ma anche in Nazionale. Dopo il ritiro, però, è stato coinvolto da una drammatica truffa che gli ha fatto perdere tutto.

Durante un’intervista a Leggo, Rizzitelli ha svelato di aver investito, tra il 1989 e il 2002, una cifra di circa 3 milioni di euro. Praticamente, sottolinea, tutto quello che aveva guadagnato durante la sua carriera. Ha perso tutto, però, quando è stato truffato. Nell’intervista dichiarò di aver perso praticamente tutto e che gli restavano solo piccoli prelievi.

In sostanza, nel giro di poco Ruggiero Rizzitelli ha detto addio ai risparmi della sua vita e di quanto costruito nel tempo. Ad aggravare la situazione il tradimento subito che lo ha portato ad essere truffato. Infatti, il truffatore, come svelato nell’intervista, era una persona molto vicina a lui e alla sua famiglia.

Dopo questo periodo problematico. Rizzitelli si è rimboccato le maniche. È stato commentatore per Sky ed ha aperto anche un ristorante. Il mondo del calcio, però, non è stato abbandonato. Attualmente, infatti, commenta le partite della Roma tramite il canale ufficiale della squadra giallorossa. A dimostrazione di come il lega con questo sport sia profondissimo.