Bonus 500, carta del docente: il sito non funziona, cosa fare?

Molte segnalazioni hanno portato alla luce il non corretto funzionamento del sito della Carta del docente. Il bonus da 500 per i professionisti non è al momento accessibile. Cosa fare? Ecco quando sarà risolto il problema.

Con l’era di internet e del web, l’utilizzo del digitale è sempre più forte. Questo ambito ha spinto sempre più le istituzioni a muoversi in questa direzione. Oggi sappiamo bene come molte cose vadano fatte telematicamente. Da 20 giorni, però, il portale della Carta del docente sta segnalando profondi problemi. In pratica, il sito non funziona.

Sito carta del docente, bonus 500 euro
Adobe Stock

Questi ultimi mesi sono stati tanti gli incentivi venuti fuori. In questo caso, si parla di un bonus da 500 euro da spendere per i docenti. Questo incentivo va richiesto tramite il sito della Carta del docente. Un portare istituzione che, però, al momento non funziona. Impedendo la possibilità di arrivare al bonus.

Il grande problema che affligge il sito istituzione viene fuori durante la fase di accesso. C’è una certa difficoltà che si palesa quando si vanno ad inserire le credenziali SPID. Una volta immesse queste, il portale si blocca nella pagina iniziale del portale. Non permettendo alcuna mossa agli utenti. In certi casi, si potrebbe verificare un messaggio che ci annuncia il blocco momentaneo delle credenziali. Vediamo, quindi, quando potrebbe risolversi il tutto.

Carta del docente, il bonus 500 euro non è disponibile: i tempi di risoluzione

Non è così insolito vedere le nostre credenziali rifiutate per un malfunzionamento. Questo problema molto speso si palesa quando il sito è in manutenzione. I lavori, quindi, possono creare un certo problema agli utenti. Ogni anno, infatti, il sito della Carta del docente non funziona. Questa volta, però, il problema va avanti dal 1° settembre 2022. Il sito, infatti, non permette l’accesso.

Per quanto riguarda il motivo del problema, non ci sono motivazioni ufficiali. Di certo, pare, che tutto sia riconducibile alla manutenzione del portale proprio in questo periodo. Tale aspetto ci fa capire come sia un problema momentaneo e che non si rischia nulla per quanto riguarda le proprio credenziali.

Il sito non ha segnalato nessun avviso in merito. Senza alcun tipo di comunicazione è lecito aspettarsi che la risoluzione avvenga tra il 20 e il 21 settembre. In caso di tempi più lunghi è giusto ricordare che questo bonus è disponibile fino al 31 agosto 2023. Come detto, non c’è certezza che il portale possa ritornare a funzionare in questi due giorni ma l’esperienza dello scorso anno porta a pensare sia così. Inoltre, secondo quanto riportato da Money, in queste ore dovrebbe arrivare un comunicato da parte del Miur. Il messaggio dovrebbe sancire il ritorno al corretto funzionamento del sito dopo aver completato l’aggiornamento del portafoglio dei docenti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo