Corsi online, attenti a queste truffe: come riconoscerli? Rischi tutto

Ci sono tanti corsi online in giro per la rete. In alcune occasioni, potrebbero rappresentare una vera e propria truffa. Come riconoscerli ed evitare spiacevoli conseguenze? Ecco le indicazioni da seguire.

Il web è un posto che ha dei pro e dei contro. Questo è sicuramente diventato importante per noi, per il nostro lavoro, per il nostro studio e per i nostri acquisti. Dall’altra parte, però, è diventato importante anche per i criminali che possono mettere in atto delle truffe virtuali.

Allarme truffa corsi online
Fonte Foto Canva

Molte persone sono alla ricerca di corsi online. Tali prodotti permettono nuove lezioni che vengono ricevute da casa. Se da una parte si strutturano nuove figure di digital marketing, dall’altra ci sono truffatori pronti ad approfittare inscenando tali corsi. Questo perché lavorare in rete non è semplice ma richiede importanti competenze.

Dunque, possiamo sottolineare di come possa capitare che un corso online sia alla fine una truffa. Un inganno creato dando l’illusione al cliente di poter far soldi facili solo avendo un computer e una connessione alla rete. Proprio per questo motivo, dobbiamo imparare a riconoscere questi tentativi. Vediamo insieme tutti i dettagli per evitare situazioni davvero spiacevoli.

Corsi online, come riconoscere la truffa?

Le truffe riguardano vari ambiti del web. Possono scattare in ogni momento. Per quanto riguarda i corsi online ci rifacciamo a quanto emerso dal sito innovatv che si rifà ad esperti delle frodi in rete. Gli esperti hanno messo in luce 4 punti. Il primo riguarda la validità del sito, il secondo cosa promette il corso, il terzo come viene sponsorizzato e, infine, si parla di spam e recensioni fasulle.

La prima azione da compiere è verificare che il sito sia autorevole. Ci si deve accertare che i vertici abbiano l’esperienza che promettono di avere. Il protocollo web deve essere certificato HTTPS. Successivamente si valuta cosa promette il corso. La formazione quale settore tocca se quello del trading piuttosto che del marketing o altro ancora. Diffidare chi promette grandi cifre in poche settimane.

Chi mostra Ferrari o grandi ville, con tutta probabilità, lo farà con l’aiuto del green screen. Così da cercare di convincere i potenziali clienti di raggiungere la ricchezza con il suo corso. Ci può essere qualcuno che racconti il vero ma, spesso, chi assume questo atteggiamento è perché si considera un guru. Infine, occhio sempre a spam e recensioni fake. Chi utilizza frasi del tipo “Ora sono ricco”, “La mia vita è cambiata”, “Funziona tutto al 100%”, lo fa solo per portare clienti in modo ingannevole. Alla fine, questi, non vendono proprio nulla.

Questi, quindi, sono i 4 passaggi da non dimenticare. Tali corsi sono creati da persone fuori da questo contesto e che vogliono solo truffare il prossimo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo