Terremoto, la terra trema ancora: epicentro e magnitudo

Una nuova scossa di terremoto ha interessato la parte a Nord dell’Italia. Il sisma è stato registrato al confine tra due paese. I dettagli dalla Sala Sismica di Roma: magnitudo ed epicentro.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha diramato i dettagli in merito ad una scossa di terremoto che è stata registrata al confine tra la Svizzera e l’Austria. Il sisma ha messo in seria agitazione tutta la popolazione. Andiamo a conoscere tutti i dati ed i dettagli in merito al fenomeno.

terremoto
fonte foto: AdobeStock

Gli eventi sismici, a meno che non siano impercettibili, hanno sempre ripercussioni importanti sia nel breve che nel lungo termine. Questo non solo a livello locale ma anche internazionale. Delle conseguenze che probabilmente sono associate all’imprevedibilità degli eventi sismici e a quanto devastanti possano essere gli sviluppi a seconda della loro entità. Oltre che delle vulnerabilità delle regioni interessate.

Ovviamente il tutto dipende dall’intensità della scossa, visto che ci sono diverse magnitudo. Nell’ultima ora due popolazioni hanno tremato a causa di un terremoto che è stato registrato al confine tra Svizzera e Austria. I dettagli di questo evento sismico sono stati riportati, come al solito, dalla Sala Sismica INGV di Roma. I dati hanno fornito un primo quadro generale sulle zone interessate e soprattutto sull’entità del fenomeno.

Terremoto al confine tra Svizzera e Austria: magnitudo e epicentro

Con estrema minuzia e attenzione, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha sottolineato come nell’ultima ora è stato avvertito un terremoto proprio al confine tra le due nazioni europee Svizzera e Austria. In pratica proprio al nord delle regioni italiane. Si tratta di un evento che, come possiamo vedere nell’immagine sotto, ha avuto l’epicentro nel Liechtenstein, il principato che confina con i due paesi.

La scossa è stata segnalata alle ore 13:57 ed è stata registrata dalla Sala Sismica INGV Roma con magnitudo 3.7 della scala Richter. Secondo quanto è stato diramato dai sismografi dell’istituto, la profondità ha avuto un ipocentro di 6 km, mentre per quanto riguarda le altre coordinate geografiche troviamo una latitudine di 47.1460 e una longitudine di 9.5480.

Per il momento non sono stati segnalati danni a cose o persone, anche se l’allerta è massima e le autorità dono già state allertate. Per fortuna si è tratta solo di un tremore, termine che viene usato per sottolineare a vibrazioni o movimenti della crosta terrestre di bassa intensità. Di conseguenza, è stata una scossa quasi impercettibile per molti, tanto che probabilmente è stata avvertita solo dopo c’è stato l’epicentro.

terremoto svizzera austria
fonte foto: screen INGV

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news