Suona il violino mentre viene operata alla testa: il video è sorprendente

Una famosa violinista è stata operata alla testa per rimuovere un tumore e, durante l’intervento, ha deciso di suonare il suo violino. Il video è diventato virale ed è sorprendente.

Vedere un paziente rimanere sveglio durante un intervento chirurgico al cervello è qualcosa di incredibile, quasi impossibile da vedere. Un evento che può accadere solo in qualche dramma televisivo medico. Eppure una famosa violinista ha deciso di suonare il suo strumento mentre la stavano operando al cervello. La notizia ha fatto il giro del mondo ed il video è diventato virale.

Dagmar Turner
fonte foto: AdobeStock

L’episodio successo ad una paziente del King’s College Hospital di Londra quando ha deciso di suonare il suo violino mentre i chirurghi le rimuovevano un tumore al cervello. Si è trattato di un approccio medico insolito adottato per garantire che le aree del cervello della paziente responsabili del delicato movimento e della coordinazione della mano (componenti cruciali quando si suona il violino) non venissero danneggiate dall’operazione inavvertitamente durante la procedura di precisione millimetrica.

La protagonista è stata Dagmar Turner che nel 2013 le è stato diagnosticato un grande glioma di secondo grado. La violinista, che suona nell’Orchestra Sinfonica dell’Isola di Wight, è stata sottoposta a biopsia. E poi a radioterapia presso il suo ospedale specializzato locale per tenere a bada il tumore. Quando è diventato evidente nell’autunno 2019 che il tumore era cresciuto ed era diventato più aggressivo, Dagmar ha deciso di rimuoverlo.

Dagmar Turner suona il violino durante l’operazione: il video emoziona

Il tumore di Dagmar Turner, come si legge sul portale dell’ospedale britannico NHS, era stato localizzato nel lobo frontale destro del cervello. In pratica era posizionato vicino a un’area che controlla il movimento della sua mano sinistra. L’uso della mano è essenziale per suonare il violino. Dopo aver spiegato le preoccupazioni che aveva nell’eventualità di perdere la capacità di suonare il violino, il team di neurochirurgia hanno escogitato un piano.

Proprio per questo, il team di esperti medici ha deciso di far suonare la violinista durante l’intervento per assicurarsi di non danneggiare alcuna area cruciale del cervello. Soprattutto quella che controlla i delicati movimenti della mano di Dagmar in particolare quando suona lo strumento. Insieme alla musicista, i chirurghi, anestesisti e terapisti hanno studiato e pianificato la procedura.

Durante l’operazione, i medici hanno eseguito una craniotomia, in pratica si tratta di un’apertura nel cranio. Durante la procedura, Dagmar è rimasta sveglia ed ha suonato il violino mentre il suo tumore è stato rimosso. Per tutto il tempo, la musicista è stata monitorata a vista dagli anestesisti e da un terapista. La violinista è stata dimessa dall’ospedale qualche tempo dopo in buone condizioni. Ed è tornata presto a suonare nell’Orchestra Sinfonica dell’Isola di Wight.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SuperGuidaTV (@superguidatv)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news