Vuoi guadagnare soldi extra? Fai questi 4 quattro investimenti

Per guadagnare soldi non serve solamente lavorare. Non tutti sanno che ci sono fonti di reddito passivo utili al tuo obiettivo: ecco i migliori investimenti da fare.

Il reddito passivo può essere un ottimo modo per aiutarti a generare un flusso di soldi in entrata. È utili a tutti coloro che cercano di ottenere un po’ di guadagno extra ogni mese, soprattutto quando l’inflazione imperversa in tutta l’economia. L’attività consente di essere perseguita sia mentre lavori, oppure se sei vuoi prenderti una pausa.

guadagnare soldi
fonte foto: AdobeStock

Quando parliamo di reddito passivo ci riferiamo ai guadagni che arrivano da una fonte diversa dal tuo stipendio. In pratica sono tutte quelle attività che non comportano un dispendio di energia lavorativa costante. È un ottimo strumento che può aiutarti in periodi difficili, soprattutto ora che l’inflazione è alle stelle e gli aumenti sono esorbitanti, in cui continua a intaccare il potere d’acquisto delle famiglie.

A rivelare quali sono i migliori 4 investimenti da fare è stato Charlie Chang, il fondatore di StartupWise. Ha parlato in un articolo pubblicato su Cnbc della sua esperienza e di come è riuscito a guadagnare 114mila dollari al mese con il reddito passivo. Un’attività che ha avviato solo con 99 dollari.

Guadagnare soldi extra con reddito passivo: i migliori 4 investimenti

Chag ha parlato della sua esperienza personale e ha raccontato quali sono i migliori 4 investimenti da fare se si ha intenzione di guadagnare soldi extra. La prima di queste è il Marketing di affiliazione e si tratta di guadagnare sulle commissioni per la promozione di prodotti o servizi di un marchio condividendolo sul tuo blog, piattaforma di social media o sito web. In pratica si viene pagati ogni volta che qualcuno fa clic sul link o effettua un acquisto. Il costo per iniziare è pari a zero.

Stesso discorso è per Youtube Adsense la cui attività è a costo zero per iniziarla. L’unica cosa è che devi avere già un pubblico di follower che ti segue. Il canale deve avere almeno 1000 iscritti e 4000 ore di views nell’ultimo anno. Solo in questo caso l’algoritmo è considerato “valido”. Più della metà delle entrate di Adsense viene corrisposta al creatore dei video.

Il terzo suggerimento è quello di Vendere i propri corsi digitali. Il primo passo è identificare ciò che puoi insegnare. Successivamente è importante utilizzare una piattaforma come Kajabi o Teachable per ospitare il tuo corso. In seguito bisogna creare delle campagne e-mail automatizzate che ricordano e incentivano le persone a registrarsi. La spesa totale è stata meno di 100 dollari.

L’ultimo consiglio che Chang ha dato è quello di Affittare una stanza. Si tratta di un evergreen, dove è risaputo che guadagnare con l’affitto è una delle fonti di reddito passivo più gettonate. Se non vuoi affittare la casa o una stanza per un lungo periodo di tempo, puoi inserire un annuncio su una piattaforma di noleggio a breve termine come Airbnb. In questo modo, le persone possono prenotare solo nei fine settimana o quando sei via.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news