Questo cane è più ricco di te, l’incredibile eredità: la cifra è assurda

La storia di un pastore tedesco è davvero sorprendete. Questo ha ricevuto in dote un’eredità altissima e dorme nel letto che è stato di una delle più famose cantanti di sempre.

Il mondo è caratterizzato da storie che sanno colpire nel segno. Questa volta il protagonista è un pastore tedesco. L’animale ha ricevuto un’eredità davvero incredibile. Una somma che cambierebbe la vita di tantissime persone. Non è un caso, infatti, che la sua vicenda abbia attirato l’attenzione di tutto il mondo.

Pastore tedesco eredità
Adobe Stock

La vicenda riguarda il pastore tedesco Gunther IV. L’animale ha ereditato una vera e propria fortuna. Si parla di ben 336 milioni di euro. Una somma davvero molto alta, ricevuta dopo la scomparsa di Karlotta Leibenstein. La donna è morta nel 1992 ed ha lasciato la sua eredità al suo cane Gunther III. Poi passata al Gunther IV. Lei non aveva né amici e neanche parenti.

Come svelato dal Sun, l’eredità è stata passata da suo nonno Gunther III. Ora, il pastore tedesco possiede due ville: una alle Bahamas e un’altra a Miami. In quest’ultima, inoltre, c’è stata anche una delle star più amate di sempre. Stiamo parlando di Madonna. Ma non è ancora finita qui. Scopriamo la vita di Gunther IV.

L’eredità di Gunther IV, la sua vita con un patrimonio da 360 milioni

L’eredità lasciata da Karlotta Leibenstein è arrivata a Gunther IV. Da come possiamo immaginare, ci sono voluti degli intermediari umani per portare avanti la vicenda. Gli stessi che hanno fatto anche degli investimenti. Questi hanno permesso al patrimonio di aumentare ulteriormente.

Sempre dal Sun, si svela che la villa di Miami è stata venduta dall’agente Ruthie Assouline. La professionista ha raccontato che non poteva crederci al fatto che il proprietario fosse un cane. L’animale, appena l’ha vista, è corso incontro e ha diffuso tutto il suo affetto. La villa è molto grande, conta ben 780 metri quadrati. La camera preferita di Gunther IV è proprio la camera da letto che fu di Madonna.

Che ci siano degli intermediari non deve stupire. Quando un animale riceve un’eredità così pesante, non si può fare a meno della presenza degli amministratori. Questi, però, non devono gestire solo il patrimonio ma anche la vita dell’animale. Infatti, tra le richieste contenute nel testamento c’era quella di far avere al cane una vita agiata e non relegata alla solitudine. Quindi, Gunther IV vive con tante persone attorno che gli consentono di avere tutto quello di cui ha bisogno.

Questa vicenda, però, ha avuto anche un’altra svolta. Con la cifra che è stata ereditata dal pastore tedesco non si sono fatti solo investimenti nel settore immobiliare. Si è fondata anche un’associazione che cerca di aiutare gli animali che hanno una vita molto sfortunata. L’associazione si chiama Gunther Rescue.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base