Disney in lutto, morta una delle attrici più amate: fan in lacrime

Il mondo ed i fan della Disney sono rimasti colpiti e spiazzati dalla notizia della morte di una delle attrici più amate. Ha contribuito al successo dell’intera multinazionale: ecco di chi si tratta.

Addio ad una delle attrici e doppiatrici che è riuscita ad entrare nei cuori delle persone. Parliamo di Pat Carroll, una delle interpreti più amate da grandi e piccini, che ha prestato la sua voce ad uno dei personaggi storici della Disney. La notizia della sua scomparsa ha fatto il giro del mondo e ha lasciato tutti i fan increduli e commossi.

disney lutto
fonte foto: AdobeStock

Pat Carroll è stata per decenni un vero pilastro della televisione statunitense, contribuenfo a spettacoli che sono entrati nella storia e fanno parte dell’immaginario comune. È stata anche vincitrice di un prestigioso Emmy Awards soprattutto, indimenticabile voce di Ursula nel celebre cartoon Disney La Sirenetta. È morta all’età di 95 anni.

A dare la notizia alla stampa e ai fan è stata la figlia Kerry Karsian, un agente dello spettacolo e selezionatrice dei casting. La donna ha detto che Carroll è morta nella sua casa di Cape Cod, nel Massachusetts, nella giornata di sabato 30 luglio. È stata ricordata come un’attrice ed una professionista dal grande talento, brillante ed umoristica. Oltre Kerry, Carol aveva anche un’altra figlia, Tara Karsian.

Disney in lutto, morta Pat Carol: ecco chi era

Pat Carroll era nata a Shreveport, in Louisiana, nel 1927. La sua famiglia si era poi trasferita a Los Angeles quando aveva solo 5 anni. Il suo primo ruolo cinematografico è arrivato nel 1948 in Hometown Girl, ma ha trovato il suo grande successo in televisione. Ha vinto un Emmy per il suo lavoro nella serie comica Caesar’s Hour nel 1956.

Tantissimi sono i lavori che l’hanno vista protagonista. Ha recitato regolarmente in Make Room for Daddy con Danny Thomas, è stata una guest star in The DuPont Show with June Allyson e poi ha preso parte a tantissimi spettacoli di varietà in tv.

Ha anche interpretato una delle sorellastre nella produzione televisiva del 1965 di Cenerentola di Rodgers e Hammerstein con Lesley Ann Warren. E ha vinto un Grammy nel 1980 per la registrazione del suo spettacolo personale Gertrude Stein, Gertrude Stein, Gertrude Stein.

Un’intera generazione l’ha imparata ad amare grazie alla sua voce nel cartoon La Sirenetta della Disney, uscito nel 1989, dove ha dato la voce alla cattivissima Ursula. E pensare che non era nemmeno la prima scelta da parte dei registi o dal team musicale che avevano pensato ad altre professioniste.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news