Antivirus, quattro ci proteggono dalle minacce in rete: possono comprendere fino a 10 dispositivi

La navigazione in rete non è sempre sicura. Gli antivirus possono darci una mano ad evitare situazioni spiacevoli. Quattro nomi sono da segnare.

La tecnologia ha portato tantissimi strumenti che ci hanno permesso di avere alcune situazioni più fluide. Dall’altra parte, però, il tema della sicuramente è sempre attuale e delicato. La nostra privacy, infatti, è costantemente a rischio. In ogni luogo digitali in cui andiamo, i nostri dati possono essere in pericolo. Non è un caso che si parli sempre di virus e spam. Questi sono una seria minaccia per la privacy e per i dispositivi che utilizziamo.

Antivirus
Fonte Foto Adobe Stock

Quando navighiamo in rete dobbiamo stare sempre attenti a cosa facciamo. Le truffe online, infatti, sono all’ordine del giorno e si nascondono dietro finite mail o finti nomi. Una situazione che potrebbe apparire calma e innocua ma che invece nasconde delle terribili insidie. Soprattutto perché, se si casca in trappola, diamo la possibilità agli hacker di prendere possesso del nostro profilo o, in certi casi, del nostro dispositivo.

Come ben sappiamo, i tentativi dei cybercriminali sono tantissimi. Ad esempio, la truffa su Facebook fa rischiare davvero tanto. Un solo gesto potrebbe cambiare tutto. Ma le truffe sono solo un aspetto di un ambito sempre più complesso. Le minacce dalla rete possono essere tante e possono mandare fuori uso il pc. Per questo motivo, l’antivirus diventa decisivo. Ci sono quattro antivirus che possono dare una grande mano.

Antivirus possono difenderci dalle minacce in rete: i nomi

Il primo nome da citare è quello di Kapersky che è molto apprezzato dagli utenti del web. Questo antivirus offre varie soluzioni a seconda del numero dei dispositivi da proteggere. Si può arrivare alla protezione di ben 10 dispositivi e con alcune promozioni si può pagare 20 euro per il piano base.

Come secondo nome troviamo il conosciutissimo Norton. Anche in questo caso ci sono varie opzioni da cui attingere. La tariffa iniziale è di 20 euro e con 4 pacchetti a disposizione in base a quanti dispositivi si vuole proteggere. Non solo pc ma rientrano nel pacchetto anche smartphone e tablet.

Il terzo nome è McAfee. Questo antivirus mette in luce 3 offerte: da quella individuale a quella family. I suoi costi vanno da 45 a 55 euro. Il quarto e ultimo è Avast. Questo mette in luce 3 piani diversi: si va da quello gratuito per poi passare al premium e concludere con l’ultimate.

La validità per ogni antivirus è di un anno. Alla scadenza si può decidere se rinnovare in maniera automatica o manuale l’abbonamento. Si potrà selezionare il tutto tramite le impostazioni. Inoltre, questi nomi sono stati scelti in base alle recensioni e alle valutazioni degli utenti. In sintesi, questi sono tra i più usati in assoluto. Insomma, per proteggerci dalla rete possiamo fare uso anche degli antivirus. E possiamo farlo con il pacchetto che più ci aggrada.