Telepass non funziona in uscita? Non fare mai questo, rischi una multa salatissima

A volte può capitare che il Telepass non suona in uscita dall’autostrada. Attenzione a non fare mai un errore, perché potrebbe causarti una multa molto alta: ecco che cosa devi sapere.

È considerato per moltissimi automobilisti uno strumento molto utile, soprattutto per evitare code in autostrada. Per coloro che sono abituati a viaggiare molto in auto, sia per lavoro che per piacere, è indispensabile. Ma come tutti gli oggetti elettronici, anche questo tende a dare dei piccoli problemi. Quello che devi assolutamente sapere è che non devi mai fare un errore.

telepass
fonte foto: AdobeStock

Tantissime persone sono abbonate al servizio Telepass che consente loro di applicare il dispositivo sul parabrezza della macchina ed evitare spesso delle file enormi al casello autostradale. Un servizio digitale davvero ottimo per coloro che sono abituati a prendere di frequente l’autostrada e muovere in questo modo. Tra l’altro ha anche molti altri servizi, soprattutto per coloro che attivano il servizio Telepass Plus.

Al di là dei tanti servizi che offre, si tratta di uno strumento digitale che ha un funzionamento base e molto semplice. Il dispositivo che somiglia tanto ad un piccolo e maneggevole box, dotato di transponder, immette un piccolo segnale una volta che ci si avvicina al ricevitore. E questo è posto ai caselli autostradali. Ma può capitare che non suona per diverse ragioni.

Telepass non suona al casello: ecco cosa fare e l’errore da evitare

Una volta che l’automobile si avvicina al casello autostradale, il Telepass in genere emette due segnali: il primo in entrata ed il secondo in uscita. In questo modo le sbarre si alzano in automatico ed il pagamento sarà calcolato in base all’abbonamento sottoscritto dall’automobilista, tra l’altro il canone è aumentato per tutti.

A volte può capitare che il segnale in uscita non suoni e che quindi la sbarra non si alza. Questo vuol dire solo una cosa: il Telepass non funziona. Il motivo può essere vario, ad esempio le batteria sono scariche oppure c’è un problema tecnico a causa dell’impianto che deve essere risolto.

L’errore più grande che non devi mai fare quando sei in questa circostanza è quello di fare retromarcia. Se decidi di fare questa manovra sappi che non solo è pericolosa per la tua incolumità e quella degli altri, ma che potrebbe portarti una multa tra i 430 euro e i 1.1719 euro. Oltre ad una decurtazione di 10 punti sulla patente.

La cosa giusta ed intelligente da fare in questi casi è quello di fermarti al casello di riferimento e premere il pulsante rosso che è accanto alla colonnina. In questo modo entri in contatto con l’operatore che provvede ad alzare la sbarra e registrare il passaggio in autostrada. Per pagare basta recarsi al Punto Blu, ovvero il centro assistenza Telepass, e far controllare il dispositivo che potrebbe essere sostituito.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news