Poste Italiane bloccata, impossibile qualsiasi operazione: cosa succede?

Poste Italiane continua a dare problema, nelle ultime ore sono state davvero tante le segnalazioni da parte degli utenti: pare che nessuna operazione sia possibile.

Sembra essere proprio un down generale quello che riguarda il grande gruppo presente in tutta l’Italia, sono infatti davvero in molti gli utenti che nelle ultime ore stanno continuando a segnalare dei problemi che gli impediscono anche le normali operazioni. Qualcosa sembra davvero continuare ad andare storto rendendo impossibile qualsiasi cosa anche quelle che per le persone potrebbero essere le più urgenti e quotidiane.

Poste Italiane
Ansa

Secondo quanto riporta il sito contocorrentionline.it pare che i sistemi del sito siano completamente fuori uso e che questo non permettere nemmeno di fare l’accesso alla pagine più comuni dei sistema.

Ma entriamo nello specifico della situazione che sembra andare avanti da qualche ora e cerchiamo di capire come la situazione possa andare a risolversi: ecco cosa sta succedendo.

Poste Italiane in down, quale sono le cause di questo blocco totale?

Poste Italiane torna ancora una volta al centro dell’attenzione e questa volta per quella che sembra essere ina vera rivolta da parte degli utenti che da anni usufruiscono dei servizi di questa azienda. Non è la prima volta che ci si trova in una situazione del genere ma pare che in questo caso il problema sia davvero serio anche tenendo conto delle tantissimi lamentele che anche sul web sono presenti.

Pare infatti che da diverse ore il sito sia completamente bloccato, un down davvero generale che non permettere di fare nemmeno le operazione più semplici e di routine che ogni giorno tantissime persone fanno per qualsiasi necessità. I  cittadini che appunto come detto prima non riescono ad accedere ai servizi essenziali, si trovano chiaramente in grande difficoltà, visto che questo comporta una serie di disagi non indifferenti.

Sempre secondo le informazioni riportate da contocorrenteonline.it almeno per il  momento non si conoscono le cause che hanno portato a questo problema ma si sta cercando di fare il possibile per risolvere una simile problematica. non ci resta alto che aspettare sperando che tanto per cominciare il problema possa essere risolto nel breve tempo possibile e poi anche per avere ulteriori chiarimenti ed informazioni utili da parte dell’azienda di modo che una situazione del genere possa anche non crearsi più visto i problemi che comporta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base