Cellulare, la memoria è piena? Ecco come liberare spazio facilmente

La memoria piena del cellulare è una problematica con cui, almeno una volta, abbiamo fatto i conti tutti. Ma qual è la soluzione?

Gli smartphone sono ormai parte della nostra quotidianità e della nostra vita. Grazie alle applicazioni e alle molteplici funzioni il cellulare è diventato a tutti gli effetti uno strumento per comunicare rapidamente, ma anche per lavorare, studiare, risolvere problematiche comuni, come per esempio gestire i propri conti bancari, divertirsi e coltivare i propri hobby. Insomma, chi più ne ha più ne metta. C’è però un aspetto che rappresenta una sorta di vera e propria altra faccia della medaglia. Il riferimento, come in molti avranno già capito, è a quella che è la memoria del dispositivo.

cellulare memoria piena
(Fonte Foto: Pixabay)

Infatti, proprie per le numerose app che vengono scaricate e utilizzati, questa finisce molto spesso per essere piena, creando alcune difficoltà se, per esempio, si vogliono conservare documenti, immagini o qualsiasi altro tipo di file. Ma qual è la soluzione in questo caso? Giusto entrare nello specifico e nel dettaglio di alcuni trucchi. Perché si sta parlando di un qualcosa che interessa e riguarda tutti.

Cellulare, come risolvere il problema della memoria piena

Lo smartphone potrebbe risultare più lento per molteplici cause, ma una prima soluzione potrebbero essere proprio le app di pulizia, che aiutano ad alleggerirlo. Sotto questo punto di vista però occorre sempre fare maggiore attenzione. Poi si dovrebbe anche dare uno sguardo ad alcune tra le applicazioni più utilizzate, come per esempio, Whatsapp. A quest’ultimo infatti si legano alcuni file di grosse dimensioni. Ma, al di là di alcune piccole e semplici mosse, c’è un trucco che permette di risolvere questo problema.

Il procedimento prevede di avere a disposizione un cellulare Android 12. I passi da fare sono questi accedere alle Impostazioni, in seguito andare su Archiviazione e poi su Libera spazio. Ci si troverà molti file da eliminare, come, per esempio, screenshot, file scaricati e molto grandi. In quel caso basterà ccliccare su Ripulisci o Seleziona file e questi finiranno nel cestino. Insomma, tutto davvero molto rapido e immediato.

Una soluzione, un po’ più lunga, sarebbe quella di pulire singolarmente le applicazioni, cancellando cache e dati. Il procedimento è molto generico. Molto in realtà dipende dalla versione Android che si utilizza e il tempo da dedicarci potrebbe davvero essere moltissimo. Anche in questo caso però il risultato è garantito e assicurato. Insomma, una problematica che accomuna un po’ tutti i possessori di smartphone quello della memoria. Le possibilità e le strategie per venirne a capo sono davvero alla portata di tutti.