Stefano Pioli derubato, macchia sullo scudetto del Milan: l’appello

Il Milan ha vinto lo Scudetto, ma la festa è stata rovinata a Stefano Pioli. L’allenatore, infatti, si è visto derubato della medaglia. Ma sul tardi è arrivata la bella notizia.

È festa in casa rossonera dopo il diciannovesimo Scudetto conquistato dal mister parmigiano e da tutta la sua squadra. Un trionfo non scontato ed arrivato all’ultima giornata, dove si sono aperti i festeggiamenti anche con i tifosi. Peccato che ad un certo punto la medaglia sia sparita dal collo dell’ex giocatore.

milan scudetto, stefano pioli
fonte foto: Ansa

Il Milan ha vinto lo Scudetto per la diciannovesima volta. Un risultato conquistato partita dopo partita e non mollando dall’inizio fino alla fine della stagione, riuscendo ad avere la meglio sui “cugini” interisti che sono arrivati al terzo posto. I rossoneri hanno alzato la coppa a Reggio Emilia, dove si è svolta la loro ultima partita di campionato e si sono imposti per 3 a 0.

Poco dopo il triplice fischio finale, è scoppiata la gioia di tifosi che hanno fatto l’invasione di campo per abbracciare i loro idoli. Tra la gioia incontenibile e l’euforia di quanto appena successo, Stefano Pioli non si è accorto che, poco dopo la cerimonia di premiazione, qualcuno gli ha sfilato dal collo la medaglia del primo posto. Un evento che ha portato l’allenatore a fare un appello pubblico. Ma per fortuna le cose sono finite per il meglio.

Milan festa Scudetto, medaglia rubata a Pioli: la Lega è pronta a dargliene un’altra

Per mister Pioli si è verificato un episodio davvero spiacevole nel post partita e durante la festa Scudetto del Milan, che ha rischiato di macchiare la festa per il trionfo della coppa. All’allenatore, infatti, è stata rubata la medaglia della vittoria. Il tecnico l’aveva al collo quando i tifosi hanno invaso il campo dopo la premiazione e, tra un abbraccio ed una foto, qualcuno l’ha fatta sparire.

“Mi hanno strappato la medaglia nelle celebrazioni: se potete fare un appello vi ringrazio, è l’unica che ho”. Questo è stato l’appello di Pioli dopo che si è accorto che gli mancava la medaglia. Per fortuna la Lega Serie A è intervenuta immediatamente per tranquillizzare il mister: “Ehi, mister Pioli, la medaglia te la diamo nuovamente domani”, si legge in un tweet sul profilo ufficiale.

Una bella notizia per l’allenatore che può continuare a festeggiare con ala sua squadra, in attesa che gli venga data un’altra medaglia. Mister Pioli, che non ha uno stipendio elevatissimo, a differenza di altri colleghi, sicuramente guiderà il Milan anche nella prossima stagione, visto il bellissimo campionato. Sicuramente proverà anche a piazzarsi meglio in Champions League e cercare di portare un altro trofeo a casa.