Kinder, ritiro dal mercato per questi prodotti: rischio salmonella

La Kinder ha ritirato immediatamente alcuni prodotti dal mercato. Il rischio era quello di salmonella. Vediamo insieme il dettaglio del richiamo.

L’attenzione sull’alimentazione e il prodotti alimentari è sempre alta. Soprattutto le notizie che riguardano dei prodotti richiamati. Il richiamo, questa volta, è arrivato direttamente dalla Kinder. Un provvedimento che prima ha toccato Gran Bretagna e Irlanda per poi arrivare al nostro paese.

Kinder, richiamo
Fonte foto: Instagram

Sappiamo molto bene come il tenersi informati su queste situazioni sia vitale. Questo perché, i prodotti alimentari possono intaccare la salute di tutti. Dai più grandi fino ad arrivare ai bambini. In questo caso, il richiamo è arrivato per una serie di casi di salmonella.

Questo richiamo non deve stupire dato che la Kinder si è mostrata subito tempestiva. A proposito di prodotti con dei problemi, qualche giorno fa abbiamo parlato di determinati cibi richiamati per presenza di allergeni. Andiamo a vedere, ora, quali sono stati i prodotti Kinder richiamati dal mercato.

Kinder Schoko-Bons richiamati: il caso e i dettagli del richiamo

I casi di salmonella, come detto, si sono verificati in Gran Bretagna e Irlanda. Per questo motivo, l’azienda ha proceduto al ritiro. Un richiamo che ha toccato anche il nostro paese. Infatti, alcuni lotti di Kinder Schoko-Bons sono stati ritirati. Questi perché tutti sono stati prodotti dallo stabilimento situato in Belgio. L’azienda ha spiegato in prima persona quanto accaduto.

Come riportato da Repubblica, la nota dell’azienda fa riferimento ad un richiamo precauzionale e volontario. Questo arriva dopo le misure applicare dal gruppo nel Regno Unito. Non solo lì ma anche in altri paesi che avevano lotti di Schoko-Bons prodotti nello stabilimento di Arlon in Belgio. Così la decisione ha toccato anche in Italia. Una scelta presa di comune accorso con le autorità sanitarie nazionali. L’azienda sottolinea che il richiamo riguarda solo questi prodotti. Tutti gli altri della Kinder non sono in alcun modo coinvolti.

Nell’isola britannica, però, l’autorità britannica per la sicurezza alimentare (Fsa) fa sapere che ci sono stati 63 casi di malattie che si collegano ai prodotti. La maggior parte colpita riguarda bambini sotto i 5 anni. I prodotti che hanno subito la decisione del ritiro sono 2. Da una parte i Kinder surprise eggs che si possono acquistare in confezione singola e multipla. Con scadenza tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022. Il secondo prodotto è quello che è stato richiamato anche nel nostro paese, cioè i Kinder Schoko-Bons.

Il Gruppo Ferrero, quindi, è subito intervento in maniera tempestiva. Ricordiamo, ancora una volta, che solo i prodotti citati hanno subito il richiamo. Tutti gli altri prodotti fatti da Kinder non hanno nessun tipo di problema. Ragion per cui possono essere acquistati e consumati in tutta tranquillità.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base