Bollette, come risparmiare sul gas: 5 trucchi infallibili

Vuoi risparmiare soldi sulle bollette del gas? Prendi carta e penna e segnati i nostri consigli su come ridurre la tua impronta di carbonio rendendo al contempo la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico.

I rincari sulla tua tariffa energetica hanno colpito tutte le famiglie italiane. In molti si chiedono come fare per ridurre il consumo medio di elettricità. Forse non lo sai, ma ci sono dei trucchetti che puoi fare per cercare di risparmiare denaro e rendere la tua casa più confortevole.

bollette gas
fonte foto: BeFunky

Per molte famiglie italiane, i rincari sulle bollette di luce e gas di questi primi mesi del 2022 sono state delle vere e proprie batose. L’allarme sugli aumenti c’era stato già diversi mesi fa e che adesso si è reso effettivo.

Prima di farsi prendere dallo sconforto è bene ricorrere ai riparti per quanto riguarda le bollette nei mesi successivi. Ci sono infatti alcune modifiche che puoi apportare in casa che potrebbero aiutare a ridurre il consumo medio di elettricità.

Come risparmiare sulle bollette del gas?

Poiché i prezzi della bolletta del riscaldamento possono essere imprevedibili, il risparmio sulla bolletta del riscaldamento diventa molto più importante. Di seguito esploreremo cinque modi per risparmiare sulla bolletta del riscaldamento. Molti di questi suggerimenti vanno da semplici aggiustamenti dello stile di vita all’investimento in attrezzature migliori.

Abbassare il termostato

Probabilmente abbiamo tutti sentito parlare di questo consiglio. Vale la pena ripeterlo poiché è il modo più semplice e diretto per risparmiare sui costi energetici. Forse non lo sai, ma abbassare la temperatura del tuo termostato ti potrebbe far risparmiare i costi fino al 10%.

I termostati intelligenti di oggi rendono tutto più facile che mai. Devi semplicemente impostare un programma preregistrato ed impostare il riscaldamento. Potresti considerare ad esempio di fissare il termostato tra i 18 e i 20 gradi, che è considerata la temperatura perfetta.

Si potrebbe considerare di abbassare il termostato di notte. Si è scoperto che dormire a temperature più fredde potrebbe anche favorire il naturale calo della temperatura del nostro corpo durante la notte e portare a un sonno più riposante.

Scegli il gas green

Le fonti rinnovabili sono importanti, più che per le bollette, per l’inquinamento e far respirare l’ambiente. Tuttavia, forse non sai che se gestisci un sistema di riscaldamento centralizzato completamente elettrico, potresti non dover pagare affatto le bollette del riscaldamento a gas.

In tal senso, potrebbe essere necessario investire in un pannello solare, una batteria solare e persino l’installazione di un riscaldamento elettrico centralizzato. Ma in questo modo eviti i costi fluttuanti del gas naturale. I pannelli possono raccogliere energia per la tua casa anche in inverno.

Ci sono tantissimi fornitori che offrono questo servizio, l’importante è scegliere quello più idoneo. I pannelli solari hanno anche il popolare vantaggio di consentirti di vendere l’energia in eccesso alle società di servizi pubblici.

Nuove attrezzature

Se stai gestendo una vecchia fornace, è probabile che tu stia bruciando più energia del necessario. L’efficienza del carburante sui nuovi sistemi di riscaldamento ad alta efficienza possono variare dal 90 al 98,5%, rispetto ai vecchi sistemi a bassa efficienza che vanno dal 56 al 70%. Con i prezzi dell’elettricità che stanno diventando più alti di recente, ora potrebbe essere il momento di svecchiare i propri termosifoni ed investire i nuove attrezzature.

Potresti anche esaminare diversi modi per riscaldare la tua casa. Abbiamo menzionato sopra i sistemi completamente elettrici supportati da pannelli solari, ma ci sono anche le termovalvole, che sono delle manopole che permettendo di usare il riscaldamento solo quando e se serve e solo nelle stanze utili. 

Limitare e gestire le dispersioni di calore in tutta la casa

Oltre ad aggiornare la tua attrezzatura, gestire il tuo termostato o investire in un’alternativa di energia rinnovabile, devi limitare anche la dispersione del calore all’interno delle stanze della tua casa. Devi fare dei piccoli accorgimenti quotidiani per cercare di far sgonfiare, anche se di poco, le bollette del gas:

  • Apri le tapparelle, le tende o le persiane per far entrare il sole durante il giorno, in quanto ciò metterà meno stress sul tuo forno.
  • Anche cuocere dei piatti al forno oppure cucinare a casa è un modo semplice e diretto per riscaldare la tua casa durante il giorno.
  • Metti dei paraspifferi sulle porte.
  • Metti sulle tue finestre gli antipioggia all’esterno o le coperture di plastica all’interno.
  • Tieni le bocchette del riscaldamento libere da polvere e detriti.
  • Usa i riscaldatori d’ambiente portatili, sono efficienti per mantenere calda la stanza in cui ti trovi.

Attenzione alle perdite d’aria

Una parte incredibilmente importante per assicurarsi che la tua casa non disperda il calore e quindi ti faccia spendere più soldi nelle bollette del gas in inverno è assicurarsi che la tua casa non abbia perdite d’aria. In questo senso è quasi impossibile capire se la tua abitazione abbia una perdita d’aria.

Per questo chiama i professionisti per verificare eventuali perdite d’aria nella tua casa; probabilmente eseguiranno un test della ventola. Potresti anche voler isolare e sigillare la tua casa contro la perdita di energia o calore.