Poste Italiane, lo Spid non funziona? Ecco come risolvere

Qualche giorno fa molti clienti di Spid di Poste Italiane hanno accusato dei disagi. Ecco come muoversi in una situazione del genere.

SPID Poste Italiane (AdobeStock)
SPID Poste Italiane (AdobeStock)

Lo Spid è un sistema di Identità Digitale sempre più usato. Questo permette di accedere a siti amministrativi con una certa velocità. Con quello delle Poste Italiane, ad esempio, si può accedere tramite credenziali oppure codice qr. Recentemente, però, alcuni clienti hanno avuto dei momenti di grande disagio.

A questo si aggiunge anche la notizia recente che ha fatto molto discutere. Prima, per registrarsi allo Spid in Posta, era totalmente gratuito. Da ora in poi, invece, sarà a pagamento. Il costo è di 12 euro. Insomma, un cambiamento che ha causato varie polemiche. Anche se, per i più esperti, è possibile registrarsi anche online.

Lo Spid, oggi, è un elemento fondamentale per vari aspetti. Entrare in un sito con lo Spid permette non solo facilità agli utenti ma anche alla Pubblica amministrazione. Alcuni giorni fa, però, il sistema ha avuto vari problemi. Problematiche che hanno causato diversi disagi ai clienti. Andiamo a vedere alcune mosse da effettuare in questi casi.

Problemi Spid di Poste italiane: ecco come muoversi

Come possiamo immaginare, quando siamo davanti ad un sito i problemi possono sorgere. Ma ci sono degli accorgimenti possibili. Così da permettere agli utenti di non avere alcun tipo di problema. Ci sono alcuni consigli da memorizzare. Il primo, come riportato da Optimagazine, è molto classico. Rifugiarsi nell’assistenza. Questa, però, non sempre ha degli strumenti adeguati per il caso. Tale situazione è dovuta ad una esposizione poco chiara. Per questo motivo, la spiegazione del problema deve essere chiara.

Naturalmente per fare questo, si deve analizzare attentamente il problema. Capita di sbagliare le credenziali. Per questo motivo vanno sempre riguardate prima di cliccare su log-in. Se il problema sussiste, allora bisogna affidarsi ad un operatore. Chiaramente, come detto precedentemente, l’esposizione deve essere chiara.

LEGGI ANCHE >>> Come fare lo SPID da casa? Ecco tutti i passaggi da eseguire

Il Servizio Clienti attraverso Assistente Digitale è attivo sempre. 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Mentre quella con l’operatore va dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. Insomma, prima di affidarsi all’assistenza controllate bene tutti i criteri. Se il problema va avanti non resta che affidarsi agli operatori.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base