Quanto costa imbiancare casa? Tutti i costi: materiale e tariffe

Molto spesso si ha voglia di cambiare look alla casa. I costi sono soggetti a mille variabili. Ma quanto costa imbiancare casa? Vediamolo insieme.

Imbiancare casa (AdobeStock)
Imbiancare casa (AdobeStock)

Ci sono situazioni in cui i costi per le operazioni sono davvero alte. Una di queste è sicuramente fare dei lavori in casa. Imbiancare casa o altri tipi di lavori portano delle spese non indifferenti. Non tutti conoscono i prezzi e le tariffe dei professionisti. Quindi, prima di procedere è necessario una degna analisi della situazione.

Da quanto riportato dal sito “Money” ci sono varie fasi da analizzare. Naturalmente, i professionisti del settore sanno già come muoversi. Ma alcune persone vorrebbero procedere autonomamente. Questo è senza dubbio un rischio ma che permette di avere dei costi più bassi.

La prima fare è quella della preparazione. Un professionista sa già come muoversi e cosa fare. Diverso il discorso se si vuole procedere da solo. In quel caso il risultato non sarà uguale e bisognerà comunque avere degli strumenti di qualità. Rullo per imbiancare, pistola a spruzzo, rullo con serbatoio, elettrico per imbiancare ed anti-goccia non possono mancare. Dopo la prima fase, andiamo a vedere nel dettaglio le successive.

Imbiancare casa: ecco gli altri passaggi

Dopo la fase di preparazione si passa ad agire manualmente. Per prima cosa bisogna si imbiancare le pareti. I professionisti consigliano di cominciare dal soffitto, muovendosi verso il basso e facendo attenzione ai dettagli e agli spigoli. Il costo varia anche in base ai colori secondari.

Dopo si passa all’asciugatura. Questo processo è abbastanza importante. Il rispetto dei tempi dell’asciugatura è vitale per un lavoro ben fatto. I tempi sono indicati sul prodotto. Nei costi rientra anche ricordarsi di questa fase per legarsi ai tempi finali. I prezzi variano dal tipo di vernice. Di seguito tutti i prezzi con il prezzo al metro quadrato:

  • Vernice lavabile bianca da 5 a 7 euro.
  • Vernice lavabile colorata da 6 a 10 euro.
  • Smalto murale bianco da 8 a 12 euro.
  • Smalto murale colorato da 9 a 20 euro.
  • Idropittura da 6 a 10 euro.
  • Tempera da 3 a 5 euro.
  • Pittura termica da 10 a 14 euro.
  • Acrilica da 2 a 5 euro.
  • Pittura anticondensa da 10 a 15 euro.
  • Alla calce da 2 a 3 euro.

Tutte le tecniche e i prezzi

Naturalmente per un lavoro adeguato bisogna anche valutare qualche tecnica utilizzare. Abbiamo l’imbiancatura a strisce che è idonea per arredamenti in stile scandinavo. Perfetta se si vuole lavorare con il rullo. Prima si fanno le strisce e poi si usa del nastro di carta per completare il tutto. Poi abbiamo quella effetto spugnato con l’utilizzo di una spugna o un panno si può dare vivacità all’ambiente. Tecnica molto complica a cui serve una mano esperta.

Altra tecnica è quella a spruzzo. Qui si utilizza una pistola per imbiancare. Con questa tecnica si possono realizzare sfumature particolari o si possono creare nuvole o sprazzi di colore. L’imbiancatura con rullo è quella che aiuta a risparmiare. Questo perché si dovrà solo acquistare pittura e il materiale. Il resto lo si farà autonomamente. Naturalmente i tanti effetti hanno un costo che dipenderà dalla scelta del soggetto interessato. Di seguito sono riportati i costi per metro quadrato.

LEGGI ANCHE >>> Stadio San Siro, quanto costa il nuovo impianto? Cifra folle

  • Semplice da 5 a 8 euro.
  • Effetto spugnato, velatura e graffiatura rispettivamente da 9 a 15 euro; da 20 a 25 euro; da 7 a 13 euro.
  • Stucco veneziano da 80 a 120 euro.
  • Tecnica a straccio da 7 a 13 euro.
  • Effetto spatolato da 20 a 25 euro.
  • Pittura a spruzzo da 2 a 3 euro.
  • Effetto cemento e vento di sabbia rispettivamente da 30 a 35 euro; da 7 a 10 euro.
  • Effetto legno e pietra spaccata rispettivamente da 20 a 30 euro; da 40 a 50 euro.