Fernando Aramburu, chi è: età, carriera, moglie, figli e opere dello scrittore

Fernando Aramburu è uno degli scrittori più importanti ed affermati della letteratura spagnola contemporanea. Conosciamolo meglio. 

Fernando Aramburu (Twitter)
Fernando Aramburu (Twitter)

Tra i maggiori esponenti della letteratura spagnola contemporanea c’è sicuramente Fernando Aramburo. E’, infatti, considerato uno dei narratori più eccezionali degli ultimi anni, capace di imprimere significato alle sue opere. La fama internazionale la ottenne con il romanzo Patria, considerato il suo maggior lavoro.

Lo scrittore spagnolo sarà ospite questo pomeriggio da Serena Bortone nel talk show di Rai 1 Oggi è un altro giorno. Avrà l’occasione di farsi conoscere ancora meglio dal pubblico italiano. Scopriamo qualcosa in più sul suo conto.

Chi è Fernando Aramburu: età, carriera e biografia

  • Nome: Fernando Aramburu Irigoyen
  • Data di nascita: 4 gennaio 1959
  • Luogo di nascita: San Sebastian, Paesi Baschi
  • Età: 62 anni
  • Segno Zodiacale: Capricorno
  • Professione: scrittore, poeta e saggista

Ferdandno Aramburu Irigoyen è nato a San Sebastian, nei Paesi Baschi, il 4 gennaio 1959 sotto il segno del Capricorno. La sua famiglia era umile. Suo padre era un lavoratore in un’azienda di arti grafiche e sua madre era una casalinga.

Durante la sua infanzia, ha frequentato un collegio agostiniano. Proprio qui lesse per la prima volta un romanzo: El Lazarillo de Tormes, avvicinandosi alla letteratura che poi sarà parte di tutta la sua vita. Aveva 16 anni quando ha saputo che il suo futuro sarebbe stato quello di scrittore.

Ha studiato Filologia Ispanica presso l’Università di Saragozza. Parallelamente, ha partecipato alla fondazione di un collettivo, Grupo CLOC de Arte y Desarte, dedicato ad attività controculturali, dove si mescolavano poesia e senso dell’umorismo, alcuni dei quali piuttosto controversi ed interessanti.

La vita privata: moglie e figli

Quando era all’Università di Saragozza, ha incontrato Gabrielle Pape, una giovane studentessa tedesca. Tra i due scoppia il colpo di fulmine e s’innamorarono all’istante. Fernando Aramburu la seguì in Germania nel 1985, anche se non conosceva la lingua. Dopo le tre anni si sposarono.

Dopo alcuni anni difficili, riuscì a prendere il titolo di insegnante di spagnolo, professione che svolse fino al 2009, anno in cui si dedicò solo ed esclusivamente alla letteratura. Si stabilirono ad Hannover, nel nord-ovest del paese. Proprio lì iniziò a lavorare dando lezioni di spagnolo ai figli di immigrati.

Dal matrimonio nacquero due figlie Cecilia, che oggi è una famosa pittrice a Berlino, e Isabel, che in passato le è stata diagnosticata la meningite. La malattia ha reso il loro legame ancora più forte. La coppia vive ancora oggi ad Hannover.

Ferdandno Aramburu: le opere

Il suo primo romanzo, Fuegos con Limón, basato sulle sue esperienze giovanili con il Gruppo Cloc, è stato pubblicato nel 1996. È stato seguito da Los ojos empíos pubblicato nel 2000, El trumpetista de Utopia del 2003, Barni sin sombra del 2005.

Nel 2010 è stato pubblicato Viaje con Clara por Alemania, poi Anni lenti nel 2012, La gran Marivián: Trilogía de Antíbula nel 2013, Ávidas pretensiones nel 2014. Le sue opere includono elementi molto fantasiosi e umoristici, a volte, al limite del realismo magico.

Tuttavia, sono stati due libri con un tema molto più profondo a farlo conoscere al grande pubblico, poiché si concentravano sulla tragedia del terrorismo a Euzkadi. Si tratta del racconto Los pez de la amargura, pubblicato nel 2006 e vincitore del XI Premio Mario Vargas Llosa NH, IV Premio Dulce Chacón e Premio dell’Accademia Reale Spagnola.

Ma, soprattutto, a dargli un’immensa notorietà è stato il il romanzo del 2017 Patria, che ha conquistato il pubblico e critica. L’opera è vincitore del Premio della Critica, Premio Nazionale di Letteratura e Francisco Premio Umbral per il Libro dell’Anno.

LEGGI ANCHE >>> Chi è Paolo Borzacchiello? Età, moglie e libri dello scrittore

Ha inoltre pubblicato aforismi, poesie e traduzioni di autori tedeschi. El trumpetista de Utopia è stato trasformato in un film dal titolo Under the stars nel 2007.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news