Chi è Michela Marzano? Vita privata, genitori e malattia della filosofa

Michela Marzano è una grande personalità del mondo accademico e politico italiano. Autrice anche di opere molto conosciute, non solo in italiano.

Michela Marzano (Instagram)
Michela Marzano (Instagram)

Michela Marzano è una delle grandi protagoniste nel panorama culturale italiano. La sua storia inizia con il perfezionamento in filosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa ed in Bioetica a La Sapienza di Roma. Attualmente insegna all’Università di Parigi V: René Descartes.

Si occupa di filosofia morale e politica, con la centralità dell’essere umano in quando essere vivente, carnale. Nelle sue ricerche, il punto iniziale è quello della fragilità delle condizioni umane. I suoi lavori e studi l’hanno condotto anche all’interno della politica italiana.

Nel 2013 viene eletta alla Camera dei deputati in Lombardia nelle liste del Partito Democratico. Lascia il PD a favore del Gruppo misto. Questo passaggio è causato dal fatto che fosse in polemica col partito sulla questione dell’adozione del figlio del partner di coppie omosessuali. Dopo la piccola avventura politica, ritorna all’ambiente accademico. Dal 2019 è editorialista per La Repubblica e dal 2020 scrive anche su La Stampa.

Chi è Michela Marzano: età, vita privata, marito, genitori Instagram

  • Nome e cognome: Michela Marzano
  • Data di nascita: 20 agosto 1970
  • Luogo di nascita: Roma
  • Età: 51 anni
  • Professione: filosofa, accademica, politica e saggista
  • Segno Zodiacale: Leone
  • Partner: Jacques De Saint Victor
  • Instagram: @michelamarzano

Michela Marzano è molto legata alla sua famiglia. A mamma Paola, papà Ferruccio e a suo fratello Arturo. Una famiglia che lascia molto presto per inseguire i suoi desideri. Seppur le informazioni sulla sua vita privata sia poche, sappiamo che è sposata con i critico letterario Jacques De Saint Victor. Si sono conosciuti nel 2004. I due studiosi non hanno figli. O meglio, il critico sì ma arrivati da un’altra relazione.

I suoi libri

Le sue opere sono tantissime. La capacità intellettuale della filosofa l’ha condotta non solo a scrivere in italiano ma anche in francese. L’ultimo suo testo è stato “Idda” pubblicato nel 2019 ma si potrebbero citare tanti altri vista l’enorme mole di lavori dell’autrice.

La malattia della filosofa

Michela Marzano e Jacques De Saint Victor (Instagram @michelamarzano)
Michela Marzano e Jacques De Saint Victor (Instagram @michelamarzano)

La studiosa Michela Marzano ha raccontato un brutto periodo della sua vita. Momento caratterizzato dalla battaglia contro l’anoressia. Questo tremendo frammento della sua vita è riportato nel libro autobiografico “Volevo essere una farfalla“. La donna parla di anoressia come sintomo che va ascoltato.

LEGGI ANCHE >>> Chi era il marito di Margaret Atwood? Libri, poesie e causa della morte

A Famiglia Cristiana disse: “per spiegarne i meccanismi: l’anoressia non è qualcosa di cui vergognarsi, né frutto di una scelta. È, invece, un sintomo da prendere sul serio“. Aggiunge: “Se non avessi attraversato questa immensa sofferenza, sarei meno sensibile a certi temi, non avrei lo stesso interesse per l’ingiustizia. La questione decisiva è che cosa fare del proprio dolore“.