Ainett Stephens, il dramma del passato: parole toccanti

Ainett Stephens ha raccontato i duri momenti vissuti da lei e dalla sua famiglia in Venezuela. Immagini del racconto davvero terribili.

Ainett Stehens (GettyImages)
Ainett Stehens (GettyImages)

La famosa “Gatta nera” de “Il Mercante in fiera” ha avuto attimi di confidenza all’interno della casa del Grande Fratello. Racconti molto crudi che l’hanno segnata particolarmente. Momenti crudeli vissuti dagli occhi di una bambina e che ora li ricorda con sguardo triste.

Un passato non affatto semplice che l’ha formata e l’ha resa quella che conosciamo tutti. All’interno della casa, durante una conversazione con la Cipriani, Ainett ha raccontato molto del suo tremendo passato. La scomparsa della madre è stata misteriosa ma questa l’ha costretta a badare ai suoi fratelli. Diventando un genitore a tutti gli effetti.

La scomparsa della madre e della sorella è avvenuta nel 2004. La stessa Ainett Stephens ha rivelato come le due donne potrebbero aver fatto una brutta fine. Un epilogo, qualora fosse confermato, tragico. Ma non solo, la madre ha vissuto momenti molto duri e con lei c’era una piccola Ainett Stephens.

Ainett Stephens, il tragico ricordo della madre

L’infanzia vissuta dalla showgirl è stata tremenda. Subito si è ritrovata ad affrontare situazioni che non dovrebbero essere fare di una bambina o di una ragazzina. Però, come dichiarato da lei: “Tutto quello che ho vissuto da piccola mi ha portata ad essere una donna molto razionale“.

La situazione a cui assisteva, durante l’infanzia, era quella della madre che subiva violenze. Erano ancora in Venezuela ma quei momenti sono rimasti impressi nella sua mente. Tutti gli episodi di violenza l’hanno forgiata in maniera importante: “Per questo ora ho questo meccanismo di difesa per cui non voglio che gli uomini si prendano gioco di me”. Il rapporto con l’altro sesso è stato fortemente influenzato da tutte l’esperienze vissute da piccola.

LEGGI ANCHE >>> Ainett Stephens “mi ha cambiato la vita”: il dolore dell’ex gatta nera

Nonostante le vicende che hanno visto poi la scomparsa di madre e sorella, Ainett ha saputo rialzarsi. Una donna forte che ha saputo resistere a tante cose. Anche oggi ha sopportato situazioni negative come la fine del matrimonio e un figlio affetto da autismo. Tanti momenti delicati, superati grazie alla fede e alla devozione verso Dio.