Denise Pipitone, ci sono novità? La rabbia di mamma Piera (FOTO)

Duro sfogo social della madre di Denise Pipitone, Piera Maggio. Le sue parole potrebbero rappresentare una svolta per il caso?

Piera Maggio, mamma Denise Pipitone (Screen Mediaset)
Piera Maggio, mamma Denise Pipitone (Screen Mediaset)

Il caso Denise Pipitone non smette di tenere banco. Si è sempre in attesa di novità decisive per scoprire la verità su un caso che, al momento, dura da 17 anni. Nell’ultimo periodo si è ricominciato a parlare con mille voci, tante indiscrezioni ma, purtroppo, pochi fatti concreti.

Piera Maggio, la madre di Denise, ha cercato in tutti modi di far capire come questa storia dovesse avere una fine. Una situazione che tiene ancora in apprensione i genitori della piccola ma anche il pubblico che si augura un miracoloso lieto fine. Una vicenda complessa, fatta di silenzi volontari e cose non dette che non sembra essere vicina alla svolta finale.

Possiamo solo lontanamente immaginare come i genitori abbiano trascorso questi lunghi anni. Piera Maggio è molto attiva sui social per continuare ad alimentare la speranza. E proprio sui social, ha diffuso un post con parole che potrebbero far pensare a delle novità.

Denise Pipitone: lo sfogo di Piera Maggio

In questi mesi abbiamo visto Piera Maggio in molte trasmissioni televisivi. La sua presenza era spinta dalla voglia di scoprire la verità su sua figlia. Per questo motivo si è affidata ai social, così che le persone potessero aiutare. Al momento tutto tace ma le persone che seguono Piera Maggio non fanno mancare mai il proprio supporto.

L’ultimo suo post è uno sfogo importante ma non solo. Le sue parole potrebbero rappresentare una novità che, magari, ancora non è stata diffusa. Ecco cosa ha scritto: “Se Denise NON si è rapita da sola, allora, chi sono i colpevoli? Cortesemente, questo vorremmo che chi di dovere ce lo spieghino, e non solo a noi genitori, ma a l’Italia intera. Chi sono questi ladri di Bambini? Dov’è Denise?”.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, mamma Piera torna a parlare: “Il silenzio fa paura”

Domande davvero terribili che nessun genitore dovrebbe mai pronunciare. Ma anche frasi che fanno capire come la situazione sia del tutto surreale date le mancate risposte. Un caso che farà ancora parlare con l’augurio che si possa mettere la parola fine ad una vicenda che sembra abbia ancora tanto da raccontare.

Post Piera Maggio (Facebook)
Post Piera Maggio (Facebook)