Attenti a comprare queste vongole: hanno un batterio pericolosissimo

Un richiamo effettuato da un noto marchio di supermercato fa preoccupare i consumatori. Al centro delle indagini sono finite delle vongole.

Vongole (AdobeStock)
Vongole (AdobeStock)

Ancora una volta si parla di un richiamo che fa preoccupare i tanti consumatori di vongole o lupini. Questa volta il pericolo è serio e riguarderebbe la presenza di un batterio chiamato Escherichia coli. Il richiamo è stato effettuato da Carrefour e riguarda un lotto specifico.

Il batterio è uno di quelli comuni ed è comune dato che fa parte del nostro organismo. Si trova precisamente nella flora intestinale come batterio commensale. In pratica, questo batterio sfrutta le sostanze nutritive presenti nel colon senza, però, creare problemi all’intero organismo della persona.

Alcuni ceppi non sono così positivi per l’organismo e hanno una certa patogenicità che possono portare a delle malattie importanti. Possiamo citare enteriti, infezioni urinarie fino alla setticemia. La potenza del batterio si sprigiona soprattutto nel tratto gastroenterico, facendo particolare riferimento a livello urinario.

Tutto quello che c’è da sapere sulle vongole ritirate

Alcuni clienti che potrebbero aver acquistato il lotto di vongole o lupini segnalato da Carrefour potrebbero aver avuto dei problemi. Il richiamo riguarda un lotto di vongole o lupini definite Chalamea gallina. Il prodotto avrebbe, come riportato dal sito ilfattoalimentare.it, “livelli di Escherichia coli non conformi“.

Le confezioni specifiche sono le reti da 3 chili con numero di lotto 17F7. Il prodotto è realizzato da Finittica s.r.l.u all’interno dello stabilimento di strada Provinciale 21, a Goro. Sezione della provincia di Ferrara. Il marchio di identificazione è il seguente IT 513 CDM CE. Come sempre, si consiglia di non consumare il prodotto segnalato e restituirlo al punto vendita di riferimento.

LEGGI ANCHE >>> Pesce crudo, come trattarlo per servirlo in sicurezza? Rimarrai stupito

Sappiamo bene come il pesce, più di tutti, nasconda certe insidie e bisogna stare sempre attenti a procedere all’acquisto. Soprattutto, bisognerebbe andare da produttori fidati e su cui non ci possono essere problemi. Nei supermercati, vista l’enorme produzione può capitare di incappare in un lotto difettoso. La cosa da fare è informarsi bene sui vari prodotti prima di procedere all’acquisto.