Denise Pipitone, altro dramma per la famiglia: la richiesta è assurda

Si continua a parlare di Denise Pipitone. Poco fa è arrivata una notizia che sicuramente non avrà fatto piacere alla famiglia della piccola.

Denise Pipitone
La piccola Denise (Google Images)

La famiglia di Denise Pipitone non si è mai arresa davanti ai tanti ostacoli che si sono presentati lungo in il cammino in questi anni di ricerche. Troppe volte mamma Piera è sembrata vicinissima alla verità per poi ritrovarsi di nuovo ricacciata al punto di partenza. Durante lo scorso inverno una nuova luce si era accesa sulla questione.

Una ragazza russa, infatti, sembrava aver riaperto le speranze di poter ritrovare Denise Pipitone, ma le cose purtroppo sono andate diversamente. È venuto fuori infatti che questa persona in realtà non era la piccola scomparsa da Mazara del Vallo anni fa.

Denise Pipitone, la decisione della famiglia

Purtroppo però è di poco fa la notizia di nuova archiviazione del caso di sparizione di Denise che era stato riaperto pochi mesi fa in seguito ad alcuni elementi nuovi venuti fuori durante le indagini. Naturalmente questo non vuol dire che la Pipitone non verrà più cercata.

Mamma Piera infatti insieme all’avvocato Frazzitta non si arrenderanno di certo davanti a questa decisione della Procura. Intanto poco fa proprio la signora Maggio, attraverso il proprio profilo ufficiale ha scritto: “Sulla scelta della Procura della Repubblica di Marsala di avanzare richiesta di Archiviazione non abbiamo nessun commento da fare, attenderemo di acquisire l’intero fascicolo per analizzarlo e prendere le decisioni che il codice di procedura prevede”.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, clamorosa rivelazione: se la sono fatta sfuggire?

Insomma la famiglia continuerà a cerare Denise Pipitone con o senza l’aiuto delle forze dell’ordine. Staremo a vedere nei prossimi mesi se verranno fuori nuovi elementi che possano dare una svolta alla vicenda.

Post di Piera Maggio (Facebook)
Post di Piera Maggio sulla richiesta di archiviazione (Facebook)