Bottiglie di vino vecchie, meglio non gettarle: il motivo è sorprendente

Attenzione a non gettare a cuor leggero le bottiglie di vino vecchie: potrebbero avere un valore: c’entra una particolare App

Bottiglie di vino vecchie, occhio al valore: c'entra un'App
Bottiglie di vino (fonte foto: AdobeStock)

Occhio alle bottiglie di vino vecchie che non andrebbero gettate via con leggerezza: alcune potrebbero anche avere un valore, e a tal riguardo c’entra una App. Ma ecco di cosa si tratta nello specifico.

Spesso, può capitare a tutti, quando magari si è alle prese con le pulizie, oppure si decide di mettere ordine e fare spazio in una cantina o in un ripostiglio, di imbattersi in oggetti dimenticati.

Altrettanto spesso questa è un’azione abbastanza comune, poiché si ritiene che gli stessi oggetti, prima o poi, potranno anche essere utili in futuro.

Tra questi oggetti, in taluni casi, possono esserci anche bottiglie vecchie, che magari sono regali di tempo fa. Oggetti che potrebbero risultate ingombranti e che si potrebbero dunque gettare via. Tuttavia, questa è un’azione che non dovrebbe esser compiuta con leggerezza, prima di scoprirne l’eventuale valore.

Bottiglie vecchie, valore affettivo ma potrebbe anche essere monetario: l’app Vivino

Le bottiglie vecchie, tra gli oggetti rinvenuti e magari in precedenza dimenticati, possono avere un valore affettivo, se come detto legate magari ad un ricordo, un evento, un dono o altro ancora.

Ciò che in molti non sanno, come viene riportato da proieziondiborsa.it, è che vi è un commercio di bottiglie di vino antiche che potrebbero avere anche teoricamente anche valore economico, a prescindere da come si sia mantenuto il vino all’interno delle stesse.

Ci sono infatti collezionisti attenti che possono essere intrigati da altri aspetti, a cominciare dalla bottiglia, purché sia conservata in ottimo stato, insieme all’etichetta e al tappo.

LEGGI ANCHE >>> Bolletta e frigorifero, il risparmio passa da questi trucchi

Per stabilire ed approfondire il valore delle bottiglie, si legge su proiezionidiborsa.it, si può scaricare ed usare l’app sullo smartphone, il cui nome è Vivino.

Le operazioni da fare riguardano l’etichetta che va inquadrata, in attesa della risposta in merito al nome del vino, l’anno in cui è stato prodotto e il relativo valore commerciale. La stessa app è fornita di un database ampio con una classificazione sia per vini recenti che antichi.

Un’operazione che potrebbe riguardare chi si imbatte in bottiglie vecchie e che potrebbe fornire informazioni a proposito della stessa, prima che questa venga gettata via.